Pappardelle allo sgombro e carciofi

Queste pappardelle allo sgombro e carciofi contengono tutti ingredienti saporiti della cucina povera ma buona: carciofi, sgombri, capperi, pomodori secchi, un piatto invernale, economico e gustosissimo.

Un piatto tutto sommato leggero, senza salse elaborate o intingoli vari, che diventerà ancora più light se useremo lo sgombro al naturale invece di quello sott’olio.

I pomodori secchi erano una risorsa indispensabile nel passato quando ancora non erano diffuse le conserve, e le donne, come fanno a volte anche adesso, in estate mettevano i pomodori a seccare al sole e poi li conservavano sott’olio, spesso aromatizzandoli con acciughe e basilico o capperi. I pomodori sott’olio sono già morbidi e possono essere aggiunti alle pietanze già da subito, per quelli secchi consiglio di tenerli per una decina di minuti in acqua tiepida.

 

Pappardelle allo sgombro e carciofi
Pappardelle allo sgombro e carciofi

Pappardelle allo sgombro e carciofi

Ingredienti:

350 g di pappardelle
una scatoletta di sgombro sott’olio
2 carciofi
6 pomodori secchi (meglio se sott’olio)
1/2 cipolla
un cucchiaio di capperi
un mazzetto di prezzemolo tritato
olio d’oliva
1 peperoncino

Preparazione:

Tritare finemente la cipolla e metterla in una capace casseruola con olio e peperoncino a rosolare. Pulire i carciofi dalle spine e dalle foglie esterne più dure, lasciare solo le foglie più chiare e tagliare prima in 4 spicchi e poi in spicchi più sottili a piacere. Tagliare a pezzetti i pomodori secchi. Tritare il prezzemolo. Quando la cipolla è ben dorata, unire i carciofi e far cuocere per circa 10 minuti, unendo mezzo bicchiere di brodo vegetale, unire i pomodori secchi tagliati a pezzetti e i capperi; salare. Dopo qualche minuto aggiungere lo sgombro, sbriciolandolo grossolanamente con la forchetta. Lessare le pappardelle in abbondante acqua bollente salata, scolarla al dente e mantecarla nella casseruola unendo una bella spolverata di prezzemolo.

Ti potrebbe interessare anche questa ricetta:

Bucatini con sgombro e pangrattato

oppure questa:

Gattò saporito ai carciofi

Precedente Muffin di Panettone Successivo Cardi con le uova