Omelette ripiena alle verdure

L’omelette ripiena alle verdure è un secondo piatto a base di uova e verdure, gustoso e accattivante, che potete personalizzare usando verdure tipiche della vostra regione .

Anche se le uova sono demonizzate a causa del contenuto di colesterolo dannoso per le arterie, un consumo oculato una volta la settimana non è nocivo, tranne in casi di gravi patologie. Il loro consumo è importante per tanti motivi, sia per variare la dieta e il menu settimanale, sia per introdurre le proteine e le vitamine di cui è ricco , sia perché le uova sono indubbiamente un alimento economico.

Per la verdura ho indicato gli spinaci perché si trovano facilmente in ogni parte d’Italia, ma possono essere sostituiti da qualsiasi verdura a foglia verde, anche usare un misto di verdure di campo può sicuramente renderlo un piatto ancora più speciale. Per un po’ di gusto in più e se non avete problemi di linea, potete ripassare le verdure lesse in padella con  poco olio e uno spicchio d’aglio tritato o schiacciato.

Omelette ripiena alle verdure
Omelette ripiena alle verdure

Omelette ripiena alle verdure

Ingredienti:

6 uova
300 g di spinaci surgelati
150 g di mozzarella
olio d’oliva
sale e pepe
un paio di cucchiai di latte
40 g di formaggio grana grattugiato

Preparazione:

Far scongelare gli spinaci a temperatura ambiente. Salarli. Sbattere le uova con il latte, sale e pepe e formaggio. Affettare la mozzarella. Riscaldare dell’olio in una padella, versare metà del composto di uova e far cuocere coperta da un lato, nel frattempo si sarà parzialmente rassodata anche sopra; mettere due metà omelette parte degli spinaci e della mozzarella, richiudere l’altra metà della frittata sopra il ripieno e far cuocere ancora 5 minuti per permettere al formaggio di sciogliersi. Preparare l’altra omelette allo stesso modo.

Precedente Fettine di maiale con ripieno goloso Successivo Fusilli al forno con broccoletti e ricotta