Lasagne alla bolognese

Le lasagne alla bolognese sono il piatto della festa per eccellenza in tutta Italia, anche in Sicilia, dove pure abbiamo la pasta al forno ricca con la carne, per le feste, ogni tanto ci deliziamo con le lasagne alla bolognese, che ormai sono un piatto tradizionale del nostro bel Paese.

Naturalmente la ricetta è quella classica, non ci sono aggiunte e variazioni, ma solo qualche trucco che forse non conoscete per averle morbide e succulente. Non dimenticate di aggiungere il brodo vegetale, se il condimento è troppo asciutto le lasagne non cuoceranno; se volete evitarlo potete o utilizzare la sfoglia fresca, che trovate pronta nel banco frigo; oppure lessare le sfoglie per circa 5 minuti in acqua bollente salata, mi raccomando non più di 3 o 4 per volta e fate attenzione che non si attacchino tra loro.

Lasagne alla bolognese
Lasagne alla bolognese

Lasagne alla bolognese 

Ingredienti:

Un pacco di lasagne secche
250 g. di carne macinata di maiale
250 g. di carne macinata di manzo
1 carota
1 costa di sedano
1 cipolla piccola
1 litro di salsa di pomodoro
1/2 bicchiere di vino bianco
1 litro di brodo vegetale
50 g di formaggio grana grattugiato
sale
olio d’oliva oppure burro
500 ml di besciamella

per la besciamella:
50 g di burro
50 g di farina
500 ml di latte
sale
noce moscata
Preparazione:

Per prima cosa preparare il ragù. Sbucciare cipolla e carota, ripulire il sedano, tritare finemente questi odori e rosolare il trito in olio d’oliva o burro, come fate d’abitudine. Dopo pochi minuti unire la carne e farla colorare uniformemente. Sfumare con il vino, far evaporare ed aggiungere la passata di pomodoro, salare e far cuocere a fuoco basso per almeno un’ora, aggiungendo poco brodo di volta in volta perché non diventi troppo ristretto. Preparare la besciamella: sciogliere il burro sul fuoco, unire la farina, far incorporare bene e poi versare tutto il latte e mescolare velocemente con una frusta per evitare i grumi; continuare a cuocere per 15 minuti, mescolando con un cucchiaio di legno o ancora con la frusta, infine salare e spolverizzare di noce moscata. Preparare il brodo vegetale. Mescolare al ragù la besciamella e la maggior parte del brodo. In una teglia alta versare alcuni mestoli di questo ragù allungato, fino a coprire tutta la superficie. Mettere le sfoglie di lasagna e coprire con altro ragù, spolverizzare con il formaggio; continuare a fare strati allo stesso modo e terminare con il ragù, il formaggio e qualche fiocchetto di burro. Fare almeno 4 o 5 strati. Cuocere per a 200° per circa 20 minuti, controllare che siano cotte provando la consistenza con una forchetta. Far riposare almeno 10 minuti fuori dal forno, perché si compattino e si possano porzionare meglio.

Precedente Buccellato Successivo Menu per le feste a base di pesce (economico)

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.