Involtini di petto di pollo con mortadella

Gli involtini di petto di pollo con mortadella, un secondo piatto gustoso, sono morbidi dentro e croccanti fuori. Un’idea che renderà particolare la vostra cena dandogli un tocco da gourmet.

L’immancabile, e da me sempre adorata, mortadella può essere sostituita dal prosciutto cotto, mentre come formaggio cremoso si può scegliere tra la robiola, lo stracchino il Philadelphia, o anche il formaggino, a seconda di quello che ci si trova in casa o che si preferisce come sapore.

I pistacchi sono ricchi di sali minerali (calcio, ferro, magnesio) e di proteine vegetali, contengono vitamine del gruppo B e sono una fonte di fosforo e di rame, inoltre sono ricchi di antiossidanti; certo sono anche abbastanza calorici, ma in piccole quantità sono un toccasana per la nostra salute.

 

Involtini di Petto di pollo con Mortadella
Involtini di Petto di pollo con Mortadella

Involtini di Petto di pollo con Mortadella

Ingredienti:

4 fettine di petto di pollo
4 fette di mortadella
160 g formaggio cremoso
2 uova
pangrattato
80 g di pistacchi tritati o granella
olio d’oliva
sale

Preparazione:

Con un batticarne appiattire le fettine, in modo da averle ben stese, salare. Spalmarle con il formaggio morbido e coprire con la fettina di mortadella.
Arrotolare la fettina di petto di pollo su se stessa, ottenendo l’involtino, prepararne 4 uguali.
Sbattere le uova con un pizzico di sale. Preparare due piatti, uno con il pangrattato e uno con il pistacchio. Passare gli involtini prima nell’uovo e nel pangrattato e poi di nuovo nell’uovo e infine nel pistacchio tritato. Adagiarli in una teglia ben oliata con olio d’oliva e infornare a 200° per circa 20 minuti.

Come contorno possiamo preparare delle polpette di verdura:

Polpette di Cavolfiore

oppure:

Polpette ricche alla zucca

 

 

Precedente Fusilli al salmone e broccoletti Successivo Carciofi in pastella