Involtini di melanzane siciliani

Gli involtini di melanzane siciliani sono un piatto della tradizione siciliana, con vari arricchimenti e qualche variazione da una famiglia all’altra come in tutte le ricette che appartengono a tutti e ognuno la fa propria.

Piatto della povera gente prevede come ingrediente principale il pangrattato e naturalmente le melanzane e la salsa dove inzuppare il pane per saziarsi prima. Nella versione moderna viene arricchita da qualche cubetto di salame, ma è facoltativo aggiungerlo. Un piatto che a casa mia non è quasi mai contorno, ma piatto unico da servire per cena, in effetti è una pietanza abbastanza sostanziosa.

Involtini di melanzane siciliani
Involtini di melanzane siciliani

Involtini di melanzane siciliani

Ingredienti:

3 melanzane
500 ml di salsa di pomodoro
100 g di pangrattato
una manciata di uvetta e pinoli
50 g di grana grattugiato
50 g di caciocavallo semistagionato
1 cipolla
sale e pepe
olio di semi di girasole
80 g di salame o a cubetti (facoltativo)

Preparazione:

Sbucciare le melanzane, negli ultimi tempi si usa tenere la buccia delle melanzane, ma mia madre le sbucciava sempre e io faccio lo stesso, le preferisco così. Affettarle per il lungo e salarle mettendole a strati su un piatto a perdere l’acqua di vegetazione. Dopo circa un’ora sciacquarle e friggerle in abbondante olio di semi caldo. Tenetele da parte. Tritare la cipolla e metterla a rosolare in olio d’oliva, cuocerla unendo anche qualche cucchiaio d’acqua; unire l’uvetta e i pinoli e dopo un minuto il pangrattato. Farlo insaporire per bene rigirandolo perché assorba per bene gli aromi, aggiungere i cubetti di salame; unire mezza tazza di salsa di pomodoro, salare e pepare. A fuoco spento aggiungere il formaggio grattugiato, amalgamare per bene tutto. Unire infine il caciocavallo a cubetti.
Prendere le fette di melanzana, mettere sopra il composto di pangrattato e arrotolare. Mettere in una teglia un po’ di salsa di pomodoro e gli involtini, coprirli con altra salsa e un filo di olio; infornare per 15 minuti circa in forno caldo a 200°.

 

Precedente Fusilli bianco verdi con tonno e peperoni Successivo Bucatini con pollo e crema di peperoni