Insalata di pollo

L’insalata di pollo è un must della bella stagione, leggera, veloce da preparare e ricca di verdure, ma anche salutare e sostanziosa grazie al pollo. Con o senza salse, (la maionese la fa da padrone in questi casi,) ognuno di noi ha la sua ricetta preferita dalla semplice pollo e patate o pollo e lattuga a quelle più complicate ricche di ingredienti.

Questo è uno dei modi in cui si può utilizzare quel petto di pollo che non resistiamo ad acquistare visto che spesso è in offerta, soprattutto nel formato intero, ma anche quel pollo arrosto che a volte rimane e non si ha voglia di mangiare ancora allo stesso modo. E’ un modo per riciclare i sott’olio, che una volta aperti spessi giacciono abbandonati nel frigo, dimenticati da tutti…un modo per mangiare bene e non sprecare.

 


Insalata di pollo

Ingredienti:

500 g di petto di pollo
due carote
una lattuga romana
alcuni funghetti sott’olio
alcuni carciofini sott’olio
una patata
sale e pepe
maionese (facoltativa)

Preparazione:

Sbucciare la patata e la carota, lasciandole intere. Metterle a bollire in abbondante acqua bollente salata, unire anche il petto di pollo e far cuocere per circa venti minuti. Togliere la patata e le carote dall’acqua, ma lasciarvi il pollo a raffreddare; tagliare a cubetti la patata e a rondelle, o mezze rondelle, le carote. Lavare e tagliare a striscioline l’insalata. Scolare i sott’oli, affettare i carciofini se troppo grossi. In una insalatiera mettere le verdure, e sfilacciare il petto di pollo, salare poco e pepare. Diluire la maionese con pochi cucchiai di brodo di pollo e condire l’insalata. Se desiderate un condimento più leggero usate dell’olio extravergine di oliva emulsionato col brodo. Tenere in frigo fino al momento di servire.

Precedente Frittata alla pizza Successivo Torta di ciliegie della foresta nera