Gnocchi di patate all’amatriciana

Mamma che buoni questi gnocchi di patate all’amatriciana, saporiti, piccanti, gustosi e soprattutto semplici e velocissimi da preparare.

Niente di nuovo, devo essere sincera, il condimento all’amatriciana, più o meno quello tradizionale, questa volta invece di condire i tradizionali bucatini, insaporisce una bella porzione di gnocchi di patate.

Non faccio nessun tipo di soffritto, né aglio né cipolla, come tramanda la tradizione di Amatrice  e uso solo il guanciale, ma chi vuole può mettere la pancetta tanto la tradizione l’ho già infranta io usando gli gnocchi.

 

Gnocchi di patate all’amatriciana

Ingredienti per 2 persone:

500 g di gnocchi
400 g di polpa di pomodoro
150 g di guanciale
60 g di pecorino e grana grattugiati
1/2 bicchiere di vino bianco
olio d’oliva
sale e peperoncino
 
Preparazione:
Tagliare a striscioline il guanciale e fare rosolare in poco olio, finché diventa dorato. A quel punto, bagnare col bicchiere di vino e far evaporare. Aggiungere la polpa di pomodoro, aggiustare di sale e di peperoncino e far cuocere per 10 minuti. Lessare gli gnocchi in acqua bollente salata; appena salgono in superficie, toglierli con una schiumarola e unirli nella padella con la salsa. Mantecare unendo i formaggi a poco a poco, amalgamare con delicatezza, meglio con un mestolo di legno.

Precedente Anelletti al forno siciliani Successivo Focaccia in padella