Gnocchi di pasta semplici al salame

Gli gnocchi di pasta semplici al salame sono un primo piatto molto semplice, ma originale, ottimo per le giornate in cui si ha poca voglia di cucinare perché ci vuole davvero poco, in 10 minuti ci si mette a tavola con un piatto sfizioso ed anche economico. Diciamo che vuole essere un’alternativa alla pastasciutta con l’olio, ma fidatevi che il gusto non mancherà.

Il salame è un salume insaccato e stagionato ottenuto a partire da una miscela di macinato di carne e grasso. Il nome deriva dall’operazione di salatura che si rende necessaria per assicurarne la conservazione. Alla carne e al grasso vengono aggiunti sale e spezie che variano localmente…. La carne maggiormente usata è tradizionalmente quella di maiale….. Prodotti tipici vengono preparati con carne di capra, pecora, cavallo, asino, oca, selvaggina come il cinghiale o frattaglie. (dal Web) Il salame Milano, che ho usato in questa ricetta, è un salame prodotto originariamente nel milanese a base di maiale, bovino, pepe e spezie varie, dalla caratteristica grana fine. Potete comunque scegliere il tipo da utilizzare, il gusto cambierà di poco.

Gnocchi di pasta semplici al salame
Gnocchi di pasta semplici al salame

Gnocchi di pasta semplici al salame

Ingredienti:

100 g di salame Milano a fette
350 g di pasta formato gnocchi
1/2 bicchiere vino bianco
olio d’oliva
1 rametto rosmarino
sale e pepe

Preparazione:

Tritare finemente il rosmarino, tagliare a listarelle il salame. In una larga casseruola versare dell’olio, sufficiente a condire la pasta e rosolarvi il rosmarino e dopo un minuto aggiungere il salame. Sfumare con il vino ed appena sarà evaporato, spegnere la fiamma. Non sarà necessario salare, ma potete pepare a piacere. Lessare la pasta in abbondante acqua bollente salata, ripassarla nella padella col condimento e, se volete, potete aggiungere una spolverata di formaggio grattugiato.

Precedente Polpette tanto gusto Successivo Sgombri ai capperi in salsa di senape