Gnocchi con mais e olive

Un primo piatto che si prepara in pochissimo tempo, negli gnocchi con mais e olive uso ingredienti inusuali per condire degli gnocchi. Io che non amo la banalità e la ripetitività a tavola me ne devo inventare sempre una nuova. Come al solito, libertà nel modificare la ricetta: potete usare olive nere al posto di quelle verdi, oppure usare quelle farcite; potete eliminare il tonno per una versione vegetariana; al posto dei pomodorini potete usare un pomodoro fresco tagliato a cubetti. Infine ci potete condire anche una pasta, preferibilmente un formato piccolo, tipo mezze penne o conchiglie.

Gnocchi con mais e olive
Gnocchi con mais e olive

Gnocchi con mais e olive

Ingredienti:

500 g di gnocchi di patate (sufficienti per 2 persone)
60 g di olive verdi
40 g di mais in scatola
80 g di tonno sott’olio
5/6 pomodorini ciliegino
olio d’oliva
1 spicchio d’aglio
sale e pepe
qualche foglia di basilico

Preparazione:

Lavare i pomodorini e tagliarli in 4 spicchietti; sgocciolare il tonno e il mais. Sbucciare lo spicchio d’aglio e affettare le olive. Scaldare l’olio in una larga padella, farvi rosolare lo spicchio d’aglio, unire i pomodorini a spicchietti, il mais, il tonno sbriciolato, le olive. Salare e pepare a piacere, aromatizzare con qualche foglia di basilico e far insaporire per una decina di minuti a fuoco medio. Versare gli gnocchi in acqua bollente salata, far riprendere il bollore e quando salgono in superficie passarli nella padella con il condimento utilizzando una schiumaiola. Mantecare con delicatezza per non rompere gli gnocchi, usare una paletta di legno e mescolare senza schiacciare.

Per completare il menu possiamo far seguire questo piatto da un secondo di pesce come questo:

Filetti di merluzzo alla palermitana

 

Precedente Cosce di pollo alla birra Successivo Spaghetti con sugo di manzo