Fusilli ai gamberetti con piselli e funghi

I Fusilli ai gamberetti con piselli e funghi sono un primo piatto delizioso e pieno di gusto capace di rendere speciale ogni pranzo.

Un piatto semplice nonostante la presenza dei gamberetti lo renda un primo piatto gustoso adatto a un giorno di festa, da mangiare in compagnia e da preparare davvero in poco tempo.

I gamberetti sono economici, di certo più dei gamberi, ma non mancano di gusto e ne sono una valida alternativa. Anzi secondo me sono più adatti ai primi piatti perché si distribuiscono in tutto il piatto dando la possibilità di realizzare il boccone perfetto, quello in cui metto il condimento completo. Di gamberetti ne faccio scorta quando li trovo e passo naturalmente un’oretta per pulirli; li metto nei sacchetti gelo in uno strato sottile in modo da poterne prendere la quantità che mi è necessaria per le mie preparazioni. Si conservano in freezer per alcuni mesi.

Io ho usato funghetti sott’olio perché mio marito mangia solo quelli, ma chi non ha problemi di questo genere può usare champignon freschi, penso che 250 grammi vadano bene. Questo genere di condimento va bene oltre che coi fusilli anche con farfalle e, secondo me, non ci starebbero male neanche gli spaghetti.

 

Fusilli ai gamberetti con piselli e funghi

Ingredienti:

350 g di fusilli
250 g di salsa di Pomodoro
250 g di gamberetti
80 g di funghi champignon (io sott’olio)
150 g di piselli
Olio d’oliva
Sale e peperoncino

Preparazione:

Lavare e tagliare i funghi a fettine. In una padella antiaderente scaldare l’olio e il peperoncino, unire gli champignons, quelli freschi, e i pisellini con un pizzico di sale. Lasciar cuocere per una decina di minuti circa, aggiungendo mezzo bicchiere d’acqua. Aggiungere i gamberetti, la salsa di Pomodoro e cuocere ancora per una decina di minuti. Se usate i funghetti sott’olio, come me, aggiungeteli, affettati, solo alla fine. Lessare  i Fusilli in abbondante acqua salata, scolarli al dente, versarli nella padella con la salsa e mantecare per bene.

Precedente Plumcake alle nespole Successivo Insalata di pasta colorata