Frittelle di Carnevale

Queste frittelle di Carnevale sono una preparazione tradizionale della mia famiglia, hanno le mele all’interno a rendere le frittelle ancora più morbide e fragranti. Semplici da preparare sono davvero sofficissime e i dadini di mela all’interno le rendono umide e deliziose. La qualità di mela da utilizzare è di sicuro una di tipo dolce come la golden, ma potete usare quella che vi piace di più, tenendo conto che andranno comunque a rendere più o meno dolci le frittelle, dal momento che lo zucchero usato è davvero poco. Assieme alle chiacchiere e alle castagnole le frittelle di mele sono un dolce fritto che possiamo preparare in questo periodo carnevalesco, ma con la scusa che contengono la frutta possiamo prepararle anche in altri periodi dell’anno.

frittelle di Carnevale
frittelle di Carnevale

Frittelle di Carnevale

Ingredienti:

450 g di farina 00
50 g di zucchero semolato
50 g di burro morbido
3 uova
un bicchiere di latte
un bicchierino di liquore (Marsala o altro a piacere)
un pizzico di sale
4 mele
una bustina di lievito per dolci
zucchero a velo vanigliato

olio di semi di girasole

Preparazione:

In una terrina capiente preparare una pastella non troppo densa, sbattere le uova con lo zucchero, unire il liquore, il sale, il burro a pezzettini, il latte e a poco a poco la farina. Aggiungere per ultimo il lievito. Lasciare riposare per mezz’ora circa. Nel frattempo sbucciare le mele, togliere il torsolo e tagliarle a cubetti. Unire le mele alla pastella e amalgamare perché siano tutte ricoperte dalla pastella. In una padella profonda versare circa mezzo litro di olio e far scaldare. Friggere le frittelle a cucchiaiate grosse in olio fumante. Non appena cotte sgocciolarle con una schiumarola e farle asciugare su carta assorbente. Disporle infine su di un piatto da portata e cospargerle di zucchero a velo. 

frittelle di Carnevale
frittelle di Carnevale
frittelle di Carnevale
frittelle di Carnevale
Frittelle di Carnevale
Frittelle di Carnevale

Un altro dolce tipico sono le castagnole che io ho preparate con un dolcissimo ripieno:

Castagnole alla ricotta ripiene

E le immancabili chiacchiere in questa variante sofficiosa:

Chiacchiere a modo mio

 

Precedente La lasagna di Carnevale Successivo Ditaloni con zucca e ricotta