Filetti di merluzzo alla palermitana

I filetti di merluzzo alla palermitana sono un secondo di pesce semplicissimo da preparare, ma profumatissimo e buonissimo. Potete usare pesce fresco oppure filetti surgelati verrà buono ugualmente; se usate il pesce fresco vi suggerisco di farvelo sfilettare oppure più semplicemente lessarlo prima ed eliminare le lische, quindi ripassarlo in forno solo pochi minuti.

Non è un semplice filetto di pesce col pomodoro, la sua peculiarità consiste nella presenza della cipolla e del pangrattato a ricordare lo sfincione palermitano, anche l’origano ce lo ricorda, mentre il prezzemolo si accorda al merluzzo esaltandone il gusto.

Filetti di merluzzo alla palermitana
Filetti di merluzzo alla palermitana

Filetti di merluzzo alla palermitana

Ingredienti:

4 filetti di merluzzo fresco
400 g di pomodori pelati
30 g circa di pangrattato
1/2 cipolla
origano e prezzemolo
olio d’oliva
sale

Preparazione:

Far decongelare il pesce, se surgelato. Oppure lavarlo bene e sfilettarlo.Preparare il sugo: sbucciare la cipolla e tritarla finemente, porre il trito in una padella con dell’olio d’oliva, lasciare soffriggere e poi versare i pomodori. Cuocere per circa 10 minuti, salare, correggere l’acidità mettendo un cucchiaio di zucchero. Lavare il prezzemolo e tritarlo finemente, sbriciolare l’origano. In una teglia oleata mettere i filetti di merluzzo, salare, versare sopra il sugo coprendo tutto il pesce infine ricoprire con il pangrattato ed il trito di erbe aromatiche. Irrorare con un filo d’olio e quindi infornare a 200° per 20 minuti.

Potete accompagnare questo secondo con una fetta di questo:

Sformato di ricotta e zucca

o se preferite un’insalata vi suggerisco questa:

Insalata autunnale con tonno e mais

 

Se vi piacciono le mie ricette e non volete perdere nessuno dei miei suggerimenti per il vostro pasto del mezzogiorno e della sera allora seguitemi nella mia pagina Un’idea al giorno

 

Precedente Arrosto ripieno agli spinaci Successivo Fusilli con broccoletti e pancetta