Fettuccine in salsa di salmone e stracchino

Le fettuccine in salsa di salmone e stracchino sono un primo piatto saporito, gustoso e per niente scontato, i pomodorini, che non ne coprono il sapore, riescono ad arricchire questo piatto donandogli freschezza e fluidità.

Il salmone affumicato è il metodo di conservazione del salmone fresco, il pesce fresco viene affumicato e anche salato per cui è raccomandabile non aggiungere altro sale alle pietanze in cui è presente.

Contiene proteine in buona quantità, pochi carboidrati e pochi grassi e per la maggior parte sono grassi polinsaturi. Contiene anche colesterolo per cui va consumato con attenzione da chi ha il colesterolo alto. E’ anche una buona fonte di fosforo e vitamine. E’ uno degli alimenti a base di pesce conservato più diffuso sulle nostre tavole, usato per condire le famose farfallette al salmone, arricchisce risotti, ma anche insalate, frittate e antipasti, di cui è spesso protagonista indiscusso durante i pranzi natalizi.

E’ decisamente caro come prezzo, ma se si pensa che ne basta una quantità veramente piccola per arricchire i vari piatti, di certo è uno sfizio che ogni tanto si può affrontare. Inoltre per tutte le preparazioni in cui viene cucinato si possono usare i ritagli, che hanno un prezzo decisamente più basso e sono ormai presenti in tutti i supermercati.

Fettuccine in salsa di salmone e stracchino
Fettuccine in salsa di salmone e stracchino

Fettuccine in salsa di salmone e stracchino

Ingredienti:

350 g di fettuccine secche o all’uovo
200 g di stracchino
80 g di tonno sott’olio
100 g di salmone affumicato (anche ritagli)
una decina di pomodorini ciliegino
prezzemolo fresco
1 spicchio d’aglio
peperoncino
olio d’oliva

Preparazione:

Mettere sul fuoco abbondante acqua per la pasta. In una padella capiente versare dell’olio e farvi soffriggere lo spicchio d’ aglio con il peperoncino. Aggiungere il salmone a pezzetti e far cuocere per un paio di minuti, unire il tonno sgocciolato, salare. Appena bolle l’acqua mettere a cuocere le fettuccine. Salare. Al sugo di pesce aggiungere lo stracchino e un mestolino dell’acqua di cottura della pasta. Tritare finemente il prezzemolo. Scolare la pasta e amalgamarla per bene nella padella con il condimento, unire il prezzemolo e pepe a piacere. Impiattare.

Vi ricordo che se volete seguirmi Un’idea al giorno è anche su facebook

 

 

 

 

Precedente Sfoglia gustosa alle patate Successivo Nespole speziate