Farfalle al salmone

Farfalle al salmone, ma non le solite, queste sono con la besciamella e gratinate in forno, avvolgenti e saporite.

Un piatto perfetto per questa domenica di aprile, a poche ore dall’altra tradizionale grigliata del 25.

Il sapore non si discosta molto dalle tradizionali farfalle al salmone, ma la gratinatura finale le fa diventare una pasta al forno che si puó preparare in anticipo o portare nei pic  nic.

Inoltre va bene anche per chi è intollerante al latte e quindi alla panna in quanto la besciamella può essere preparata con altri tipi di latte che non contengono lattosio oppure addirittura col brodo vegetale.

Farfalle al salmone

Ingredienti:
400 g di farfalle
1/2 cipolla
uno spicchio d’aglio
150 g di salmone affumicato
1/2 bicchiere di vino bianco
200 g di pomodori pelati
500 ml di besciamella giá pronta
oppure fatta in casa (digitate besciamella su cerca a destra dello schermo)
sale
olio d’oliva
prezzemolo
 
Preparazione:
Preparare un trito con la cipolla e l’aglio e rosolarli in una padella capiente con qualche cucchiaio di olio d’oliva. Unire il salmone tagliato a pezzetti e rimescolare. Quando il salmone ha cambiato colore, diventando di un rosa più chiaro bagnare col vino bianco e far evaporare.
Aggiungere il pomodoro  a pezzettini, mescolare bene e cuocere ancora per 5′. Preparare la besciamella, se non là si é comprata giá pronta.
Nel frattempo lessare la pasta, scolarla e mescolarla con la salsa, il prezzemolo e la besciamella. In una teglia leggermente oleata versare la pasta condita, livellare e gratinare in forno caldo a 200 gradi per 15 minuti circa, mettendo la teglia nella parte alta del forno e usando la funzione grill.
Far riposare la pasta per una decina di minuti.

Precedente Torta deliziosa alle fragole Successivo Pasta con finocchietti e tonno