Crocchè

E se abbiamo voglia di frittura prepariamo le crocchè, le famose crocchette di patate, piatto tipico della tradizione palermitana, un tipico cibo da strada, conosciute anche in altre parti d’Italia, soprattutto nella cucina napoletana.

Si possono consumare nelle molte friggitorie cittadine, ma si possono comprare anche nelle apposite motoapi, che non creano alcun problema igienico negli avventori, assieme alle pure famose panelle.

E possibile però facilmente prepararle a casa, preparando un impasto di patate lesse, formaggio grattugiato e tuorli d’uovo. Per velocizzare i tempi basterà usare la pentola a pressione per lessare le patate, un altro consiglio è di preparare tutte le crocchette su un vassoio e poi friggerle, ci vuole davvero poco. La versione palermitana prevede l’utilizzo di abbondante prezzemolo nell’impasto, oppure possono essere aromatizzate con la menta.

 

crocchè
crocchè

Crocchè

Ingredienti:

1 kg di patate
150 g di formaggio grattugiato
2 tuorli
prezzemolo tritato
sale e pepe

2 albumi
pangrattato

Preparazione:

Lessare le patate, pelarle e passarle nello schiacciapatate.  Versarle in una ciotola e farle raffreddare, unire i tuorli, il prezzemolo, sale e pepe a piacere e il formaggio. Impastare fino ad ottenere un composto omogeneo.
Formare le crocchè, passarle negli albumi sbattuti poi nel pangrattato. A questo punto è preferibile farle riposare una ventina di minuti in modo da compattare bene la panatura, sia fuori che dentro il frigo.
Friggerle non più di tre o quattro alla volta in abbondante olio caldo fino a quando non saranno dorate.

Ne vengono una trentina che vanno bene per farcire circa 6 panini.

Un altro tipico cibo di strada che si può preparare anche in casa sono le arancine; ecco la ricetta:

Arancine alla carne

Non dimenticate di mettere like alla pagina Un’idea al giorno dove ogni giorno ci sono tante idee per il vostro pranzo o per la cena

Precedente Petti di pollo alla modenese Successivo Gaufres o waffle