Conchiglie rigate con noci e prosciutto

Le conchiglie rigate con noci e prosciutto sono un primo piatto saporito e delicato, reso particolare dalla spolverata di noci che lo sdogana un po’ dall’essere un piatto per bambini. Inutile dire che è facilissimo da preparare ed è pronto in pochissimi minuti.

Le noci sono una frutta secca nutriente e salutare, hanno un effetto benefico sui livelli di colesterolo, inoltre sono un’importante fonte di omega 3. Le noci sono frutti molto calorici e quindi energetici. Sono costituite per la maggior parte da grassi e proteine. I grassi però sono insaturi quindi presentano numerosi benefici per la salute del cuore. Anche le fibre sono presenti in buona quantità, aiutando nella regolazione delle funzioni intestinali. Insomma il mio consiglio è mangiarne una piccola quantità, ma spesso, come spuntino oppure per aromatizzare primi o secondi piatti.

Conchiglie rigate con noci e prosciutto
Conchiglie rigate con noci e prosciutto

Conchiglie rigate con noci e prosciutto

Ingredienti:

350 g di pasta tipo conchiglie
1/2 cipolla
150 g di prosciutto cotto
40 g di noci sgusciate
alcune foglie di basilico
olio d’oliva
200 ml di panna da cucina

Preparazione:

Tritare finemente la cipolla e farla rosolare in una casseruola con dell’olio. Aggiungere qualche cucchiaio di acqua e far cuocere per circa 10 minuti, finché evapora. Tagliare a dadini il prosciutto e metterlo nella casseruola con il trito, rimescolare alcuni minuti. Aggiungere la panna e salare, far restringere per 5 minuti. Aromatizzare con il basilico. Tritare le noci in un mixer oppure con il coltello, se preferite una grana più grossolana. Lessare la pasta in abbondante acqua bollente salata, cuocerla e scolarla al dente; ripassarla nella casseruola con il condimento, spolverizzare con il trito di noci e impiattare.

Precedente Pasta c'anciova (acciughe) Successivo Insalata ricca di verdure e tonno