Carciofi sfiziosi al gorgonzola

Questi carciofi sfiziosi al gorgonzola sono davvero buoni e molto semplici da preparare, un’idea particolare per chi ama i gusti un po’ forti che in questo caso sposano a meraviglia la dolcezza dei carciofi. Due ingredienti tipici del nord Italia per arricchire questi carciofi spinelli tipici del sud, l’Italia nel piatto. E’ una ricetta facilissima da preparare che richiede solo un po’ di cura e attenzione nella pulizia dei carciofi.

“Il gorgonzola è un formaggio erborinato, prodotto da latte intero di vacca. Prende il nome dalla omonima cittadina lombarda che gli ha dato i natali. Narra la leggenda che un mandriano, arrivato a Gorgonzola, lasciò in un recipiente del latte cagliato; in una sosta successiva, essendo sprovvisto degli utensili necessari per la lavorazione del latte, aggiunse alla prima cagliata un’altra cagliata. Dopo diversi giorni si accorse di aver ottenuto un formaggio con delle venature verdi molto appetitoso per la mescolanza della cagliata fredda della sera con la cagliata tiepida del mattino.” (da Wikipedia)

Carciofi sfiziosi al gorgonzola
Carciofi sfiziosi al gorgonzola

Carciofi sfiziosi al gorgonzola

Ingredienti:

8 carciofi
150 g di speck
150 g di gorgonzola dolce
1 spicchio d’aglio
un mazzetto di prezzemolo
olio d’oliva
brodo vegetale
1/2 bicchiere di vino bianco

Preparazione:

Pulire con cura i carciofi, togliere le foglie esterne più dure, tagliare le spine e dividere ogni carciofo a metà. Mettere in acqua acidulata, ottenuta spremendo mezzo limone in una ciotola riempita d’acqua.
Tritare finemente lo spicchio d’aglio con il prezzemolo (solo le foglie) e far soffriggere in una padella capiente con dell’olio, mettere i carciofi e sfumare poi con il vino, far evaporare quindi girare i carciofi.
Aggiungere del brodo vegetale coprendoli per metà e cuocere coperto per circa 20 minuti.
Far raffreddare qualche minuto perché si raffreddino quindi prenderne una metà, mettere qualche pezzetto di gorgonzola e avvolgere con una fetta di speck. Rimetterli in padella e farli cuocere qualche minuto a fuoco basso, in modo che lo speck si ammorbidisca e il formaggio si sciolga.

Carciofi sfiziosi al gorgonzola
Carciofi sfiziosi al gorgonzola
Precedente Biscotti di frolla montata Successivo Spaghetti con broccoli al pesto di peperoni