Cannelloni ricotta e spinaci

E oggi Cannelloni ricotta e spinaci! Un’idea semplice e velocissima utilizzando quello che spesso
abbiamo in dispensa: spinaci che spesso teniamo in freezer, la ricotta e una pasta secca da riempire, possiamo usare i cannelloni, ma anche conchiglioni, paccheri, oppure farcire le lasagne allungando la farcia con la besciamella.

Un primo piatto della festa che si prepara in pochissimo tempo, se vi spaventa preparare la besciamella è possibile acquistarla già pronta e avere ancora meno pentole da lavare; in questo caso sarà necessario allungarla con poco latte per dare tempo ai cannelloni di cuocere assorbendo il liquido senza seccare troppo la crema.

Cannelloni ricotta e spinaci
Cannelloni ricotta e spinaci

Cannelloni ricotta e spinaci

Ingredienti per il ripieno:
700 g. di ricotta di pecora
200 g. di spinaci surgelati
1 uovo
100 g. di formaggio tipo parmigiano o grana
olio d’oliva
uno spicchio d’aglio
sale e pepe

ingredienti per la besciamella:
30 g di farina
30 g. di burro
500 ml di latte
noce moscata
sale

Preparazione:

Preparate la besciamella; sciogliere il burro sul fuoco, unire la farina, far incorporare bene e poi versare tutto il latte e mescolare velocemente con una frusta per evitare i grumi; continuare a cuocere per 15 minuti, mescolando con un cucchiaio di legno, salare e spolverizzare di noce moscata.
Far scongelare gli spinaci, tritarli grossolanamente e ripassarli in padella con olio, uno spicchio di aglio e sale; far raffreddare poi unirli alla ricotta e amalgamare bene. Aggiungere l’uovo e il formaggio, regolare di sale. Riempire i cannelloni, potete usare una siringa da pasticceria, senza la bocchetta oppure un cucchiaino, facendo attenzione a riempirli per bene.
Cospargere una teglia con un po’ di besciamella e adagiarvi i cannelloni, coprirli con altra besciamella, formaggio grattugiato e infornare a 200° per 20 minuti circa.

Se usate i cannelloni secchi non riempirli troppo tempo prima perché altrimenti si spaccano.

Se vi è piaciuta questa ricetta seguitemi nella mia pagina facebook Un’idea al giorno per rimanere sempre aggiornati.

Precedente Spezzatino di vitello con carote e piselli Successivo Pasta con la borragine