Amatriciana con le cozze

Un’altra versione dei bucatini all’amatriciana in questa Amatriciana con le cozze, una versione di mare gustosa e stuzzicante e, come la classica, ben piccante di peperoncino.

Un piatto molto saporito, dal quale se volete potete eliminare il formaggio, per rispetto alla tradizione che non lo vuole sul pesce, ma ho sentito in giro che qualcuno mangia il pecorino sulle cozze e le ha trovate superlative, certo che la cosa mi ha incuriosito, ma è una questione di gusti.

Le cozze sono economiche anche acquistate fresche, ma, se avete poco tempo, potete usare quelle surgelate, facendole rinvenire in acqua a temperatura ambiente.

Amatriciana con le cozze
Amatriciana con le cozze

Amatriciana con le cozze

Ingredienti:

350 g di bucatini
un kg di cozze fresche oppure 250 g surgelate
400 g di pomodori maturi
uno spicchio d’aglio
50 g di guanciale in una sola fetta
1/2 bicchiere di vino bianco
peperoncino
olio d’oliva
sale

30 g di formaggio pecorino grattugiato

Preparazione:

Sbucciare i pomodori, togliere i semi e tagliarli a pezzi. Sbucciare l’aglio, tritarlo e farlo soffriggere con l’olio e un pizzico di peperoncino; tagliare il guanciale a dadini e unire al soffritto. Aggiungere il pomodoro e cuocere su fiamma bassa per 20 minuti, salare. Pulire le cozze: lavarle in acqua salata e togliere le varie impurità attaccate alla conchiglia con un coltello, metterle in una padella con il vino e farle aprire su fiamma alta, mescolandole per una decina di minuti. Quando saranno tutte aperte, controllare che lo siano tutte, in caso eliminare quelle chiuse. Scolarle dal fondo di cottura e sgusciarle, lasciarne qualcuna per la decorazione. Pochi minuti prima del termine di cottura del sugo, aggiungerle tutte al sugo. Nel frattempo lessare i bucatini in acqua bollente salata. Scolare la pasta al dente, versarla nella padella con il condimento, aggiungere a piacere il formaggio e mantecare per alcuni minuti.

Precedente Rotolini di frittata al prosciutto Successivo Capocollo di maiale al forno