Fusilli con gamberetti e spinaci

Altro primo piatto i fusilli con gamberetti e spinaci, che diventano piatto unico mescolando al gusto e alle proteine del pesce, in questo caso dei crostacei, le vitamine delle verdure. Non storcete il naso davanti all’uso della panna che, in questo caso, serve soltanto per legare gli ingredienti e dare cremosità al piatto.

Quando comprate i gamberetti dal pescivendolo dovete calcolare il peso dello scarto quindi compratene circa il doppio di quello che vi occorre, mentre gli spinaci si possono acquistare freschi quando sono di stagione e calcolarne circa 200 grammi, infine al posto dei pomodorini potete usare il pomodoro perino, ma non usate il pomodoro pelato.

Fusilli con gamberetti e spinaci

Ingredienti:

350 g di fusilli
alcuni pomodorini ciliegino
3 cubetti di spinaci surgelati
200 g di gamberetti già puliti
100 g di panna fresca
1 spicchio d’aglio
1 cucchiaio di formaggio grana grattugiato
Olio  di oliva
sale e pepe

Preparazione:

Fare scongelare i cubetti di spinaci in una padellina con qualche cucchiaio di acqua calda, salare.
Lavare i pomodorini e tagliarli a metà o in 4 quarti a seconda della grossezza. In una capiente casseruola scaldare l’olio e rosolarvi l’aglio spellato e schiacciato. Unire i gamberetti e rigirarli per qualche minuto. Unire i pomodorini, salare e far cuocere per qualche minuto ancora. Eliminare lo spicchio d’aglio. Unire quindi gli spinaci, scolati dall’eventuale liquido, e versare la panna, rigirare pochi secondi e spegnere la fiamma. Regolare di sale.
Lessare la pasta in abbondante acqua bollente salata, scolarla al dente e versarla nella padella con il condimento. Mantecare bene e insaporire a piacere con il grana grattugiato e una spolverata di pepe.

Precedente Strudel di broccoletti Successivo Panini per hamburger