Torta nera alla nutella

Questa torta nera alla nutella diventerà la torta preferita dei vostri bambini, soffice, morbida, alta e goduriosa con l’adorata crema alle nocciola e la dolcissima panna montata. Una torta semplice da preparare che può essere utilizzata anche come torta di compleanno, una decorazione semplicissima, ma abbastanza d’effetto e una vera delizia per chi adora la nutella come me.

Una torta abbastanza soffice da non aver bisogno di essere bagnata, ma se desiderate farlo poi dovete far attenzione a stendere la nutella, meglio versarla a cerchi concentrici e ridurre al minimo il maneggiamento.

Torta nera alla nutella

Ingredienti:

3 uova
300 g di farina
100 g di burro
150 g di zucchero
1 yogurt alla nocciola
aroma rum o una tazzina di rum
3 cucchiai rasi di cacao amaro

1 bustina di lievito per dolci

per la farcitura:
300 ml di panna da montare tipo hoplà
400 g di nutella

Preparazione:

Far fondere il burro, bastano un paio di minuti nel microonde oppure far sciogliere sul fuoco in un padellino, far raffreddare. Mescolare insieme la farina, il cacao e il lievito e setacciarli per eliminare eventuali grumi e distribuire tutti gli elementi uniformemente. In una ciotola capiente sbattere le uova intere e lo zucchero, con lo sbattitore elettrico, fino a farle diventare ben montate, unire lo yogurt. Aggiungere il liquore, il burro fuso e le polveri setacciate, sempre continuando a frullare. Imburrare e infarinare uno stampo rotondo di circa 28 cm, oppure foderare per bene con della carta forno e versare il contenuto nella teglia scuotendola infine per pareggiare la superficie. Infornate a 180° per circa 30-35 minuti. Trascorso questo tempo aprire il forno e controllare che sia avvenuta la cottura bucando la torta con uno spiedino di legno: se esce asciutto la torta è pronta, altrimenti continuare la cottura per altri 5 minuti. Nel frattempo montare la panna a neve ferma. Zuccherare a piacere. Quando la torta si sarà freddata, sformatela e tagliatela a metà. Stendere uno strato abbondante di nutella e coprire con la panna montata, completare con il secondo strato di torta ancora con nutella e panna e infine decorare con fili di nutella disposti un po’ a caso.

 

Precedente Tagliatelle con zucca e pangrattato Successivo Risotto alle verdure e formaggio