Tagliatelle con zucca e pangrattato

Ricche, anzi ricchissime queste tagliatelle con zucca e pangrattato portano in tavola tutto il gusto della zucca arricchito dal sapore della pancetta e dal croccante del pangrattato, la panna per renderla cremosa e ben amalgamata e un pizzico di pepe per renderla stuzzicante.

La zucca è un alimento ricco di acqua e minerali tra cui fosforo, ferro, magnesio e potassio e priva di grassi, è perciò un alimento ipocalorico, che in questo caso viene resa più ricca e appetitosa dalle proteine di pancetta e derivati del latte.
Il tocco in più nell’uso del pangrattato che da’ quel croccante che contrasta con la cremosità della zucca. E poi era tanto che non lo mettevo in qualche ricetta…….

Tagliatelle con zucca e pangrattato

Ingredienti:

500 g di polpa di zucca
350 g di fettuccine
1/2 cipolla
100 g di pancetta affumicata
1 spicchio d’aglio
50 g di pangrattato
40 g di formaggio grana grattugiato
100 ml di panna da cucina
noce moscata
1 mazzetto di prezzemolo
sale e pepe
olio di oliva

Preparazione:

Pulire la zucca e tagliarla a dadini. Bollire dell’acqua, salarla e lessarvi i dadini di zucca per una decina di minuti.
Tritare finemente la cipolla e tagliare a cubetti la pancetta; in una larga casseruola versare un filo d’olio e far rosolare la cipolla e la pancetta per alcuni minuti. Non abbondate con l’olio perchè la pancetta rilascerà parte del suo grasso sciolto. Unire i dadi di zucca, dopo averli scolati,  e farli insaporire con il soffritto. Unire la panna da cucina allungandola con poca acqua di cottura della zucca. Se necessario salare. Pepare a piacere. Tritare il prezzemolo.
In un’altra padella scaldate un cucchiaio di olio e rosolare lo spicchio d’aglio schiacciato, farlo dorare, poi toglierlo e unire il pangrattato, tostarlo finchè diventa di un bel colore marroncino. Attenzione a non lasciarlo nella padella perchè continua a colorarsi e potrebbe bruciarsi.
Lessare le tagliatelle in abbondante acqua bollente salata, scolarle al dente e versarle nella casseruola per mantecarle con il condimento. Aggiungere il formaggio grattugiato, il prezzemolo e la noce moscata, far insaporire mescolando. Dopo aver impiattato spolverizzare con il pangrattato.

Precedente Strudel di pollo Successivo Torta nera alla nutella