Peperoni ripieni di riso

I Peperoni ripieni di riso possono essere indifferentemente un primo  o un secondo piatto leggero e nutriente.

Il riso che molto spesso viene usato anche come contorno di piatti a base di pollo, in questo caso diventa ripieno per succulenti peperoni rossi, un ripieno arricchito da tonno e pomodori, che rendono il piatto completo anche dal punto di vista nutrizionale.

Il tipo di riso in questo caso non è molto importante, se preferite avere un riso al dente è meglio usare un parboiled e non sbaglierete, se invece un riso un po’ più cotto non vi spaventa potete optare per un riso originario o arborio e rimarrà anche più compatto.

 


Peperoni ripieni di riso

Ingredienti:

4 peperoni rossi o gialli
una scatola di tonno all’olio d’oliva da 160 g
260 g di riso
una cipolla
500 g di polpa di pomodori
un ciuffetto di prezzemolo
olio d’oliva
sale e pepe

Preparazione:

In una casseruola fare rosolare mezza cipolla tritata in 2 cucchiai d’olio, unire il pomodoro, salare e cuocere per 15 minuti circa. Tagliare a metà i peperoni; ripulirli da semi e filamenti, salarli internamente. In un’altra casseruola fare rosolare l’altra mezza cipolla tritata con l’olio rimasto, unire il riso e farlo tostare, mescolando. Aggiungere alcuni cucchiai di salsa, dell’acqua bollente e far cuocere fino a metà cottura, circa 10 minuti. Salare e pepare a piacere. Unire il tonno spezzettato, usando anche l’olio della scatoletta, se le calorie non vi fanno paura, e cuocete 2 minuti, insaporire poi con il prezzemolo tritato. Riempite i peperoni con il riso, disporli in una casseruola bassa e capiente, coprire con alcune cucchiaiate di salsa e far cuocere su fuoco medio basso per circa mezz’ora.

Precedente Granita al limone Successivo Reginette con melanzane e würstel