Risotto al prosciutto crudo

Il risotto al prosciutto crudo è un primo piatto saporito e gustoso a patto che i pochi ingredienti usati siano di qualità.

Un risotto semplice, dal gusto rustico, ma tipicamente nostrano.

Una raccomandazione che devo assolutamente fare è che il prosciutto crudo non deve assolutamente cuocere, ma rimanere al naturale; per il brodo va bene anche un brodo di pollo avanzato dalla preparazione di un’insalata, che con questo caldo sicuramente prepariamo, o anche un brodo vegetale, se non abbiamo altro.

Questo piatto si presta facilmente anche a un pranzo in cui sono presenti vegetariani, basterà usare brodo vegetale e aggiungere il prosciutto solo nei piatti di alcuni commensali, mentre per gli altri avremo un ottimo risotto alla parmigiana da guarnire con prezzemolo e scaglie di grana.

 

Risotto al prosciutto crudo

ingredienti:

300 g di riso
6 fettine di prosciutto crudo
un litro e mezzo di brodo di carne
una cipolla
olio d’oliva
2 cucchiai di parmigiano grattugiato
1/2 bicchiere di vino bianco
una noce di burro
un mazzetto di prezzemolo

Preparazione:

Far rosolare nell’olio la cipolla tritata, poi aggiungere il riso e mescolarlo, facendolo insaporire su fuoco medio. Unire il vino che farete evaporare a fiamma vivace sempre mescolando. Aggiungere il brodo fino a coprire il riso, mescolare e continuare così fino a completa cottura, occorreranno dai 20 ai 25 minuti. Unire il parmigiano e mescolare. Togliere la pentola dal fuoco, aggiunge il burro e fare riposare. Impiattare il riso,cospargerlo con le fette di prosciutto, tagliate a listarelle e spolverizzare di prezzemolo tritato.

Precedente Girelle di pane sfiziose Successivo Insalata di pasta vegetariana