Archive of ‘I miei dolci’ category

Pan di Spagna

By ungiroincucina2

Il pan di spagna è a mio avviso la base di torta più semplice che esista dal punto di vista degli ingredienti anche perchè sono abbastanza reperibili e già presenti nelle nostre dispense…basta avere uova, farina e zucchero e viene fuori anche un’ottima merenda per i bimbi, almeno non mangiano merendine preconfenzionate, piene di conservanti e roba a noi tutt’oggi ancora sconosciuta…con la dose che andrò ad esporvi è venuto fuori in una teglia da 24 cm di diametro alta 5..morbidissimo e buonissimo..almeno mia figlia mi ha detto così… IN GENERE LA COMPOSIZIONE PERFETTA è 1 UOVO 30 GR DI FARINA E 30 DI ZUCCHERO…Io le ho provate tutte le combinazioni aumentando progressivamente le dosi di farina e zucchero,  ma la consistenza con la combinazione di giù  per me è perfetta,  pure per le torte decorate in pasta di zucchero dove è necessaria una base  un po’ più consistente.

Ingredienti: 
4 Uova;
120 gr di Farina 00;
120 gr di Zucchero; 
1 bustina di vanillina.
Nella ciotola della planetaria poniamo zucchero e uova a temperatura ambiente,  la bustina di vanillina …anche se io  ho prelevato le uova direttamente dal frigo freddissime…(sfatiamo il mito delle uova da frigo)…….probabilmente immagino che il lavoro necessario lo faccia la planetaria…..proprio per questo motivo le uova aumentano la loro velocità di montaggio…ma credo che se avessi avuto le fruste elettriche il risultato non sarebbe stato lo stesso, quindi in ogni caso seguite la regola delle uova a temperatura ambiente in questo modo siete sicuri del risultato :-) io sono una facilona…a detta di altri…(permettetemi piccola dose di outing quotidiano).
Montiamole fin quando il composto non avrà triplicato il suo volume, piccolo accorgimento appena alzate la frusta il composto cola e se è veramente montato a regola d’arte ci si può scrivere, abbassiamo la velocità della frusta e aggiungiamo la farina piano piano, avendo cura di non smontare il composto….(piano, molto piano, anzi  lentamente facciamo incorporare la farina), imburriamo ed infariniamo la teglia versiamo il composto e poniamo in forno ventilato preriscaldato a 160°…i tempi di cottura variano a seconda del forno con il quale lavorate, ma in genere per un pan di spagna che va in una teglia da 24 cm ci vogliono all’incirca 35 minuti..piuttosto in più che in meno..e cmq mai fino ad allora aprite il forno per nessuno motivo…il risultato in questo modo è garantito ^_^

Cakepops..per un babyshower

By ungiroincucina2

In  questo momento penso a quanto sarà bellissimo conoscere la pargoletta della mia amica Terry di Fornelli Profumati…..per lei ho ideato questi cakepops..per il babyshower che abbiamo organizzato con le mie amiche pazze scatenate che senza di loro ormai non vivo…e soprattutto senza il nostro gruppo ormai non vivo…più…,a lei sono piaciuti moltissimo e devo dire anche che l’idea di presentarli anche ad una festa per bimbi è deliziosa…
Sono stata felice di stare con voi…
Flavia di cuocicucidici
Lauretta di lafarfalladicioccolato
Ale di laginestraeilmare
Patty di cakesamore
Mimmuzza di thecakeinthetable
E ovviamente Terry non poteva non mancare..lei assoluta protagonista dei questo babyshower con la sua piccipì..della quale ci sentiamo tutte zie….
ecco gli ingredienti:
1 pds ( qui la ricetta) costituito da  3 uova 90 gr di farina 00 e 90 di zucchero ;
4 cucchiai di latte condensato;
4 cucchiai di marmellata di fragole;
250 gr di cioccolato bianco;
200 gr di coriandoli
Ho cotto il pds…l’ho sbriciolato ho aggiunto il latte condensato e la marmellata ed ho impastato il tutto con le mani..(pulite tranquille)… ho foderato la placca del forno con carta forno, ho formato delle palline e poggiate sulla placca e fatto riposare in frigo per circa  15 minuti. Nel frattempo ho sciolto il ciocc bianco, ho inserito le palline nelle stecche apposite e le ho immerse nel ciocc fuso, fatto scolare il ciocc in eccesso spolverato di coriandoli e fatto asciugare…et voilà come direbbe un mio amico…^_^

Brownies

By ungiroincucina2

In qualità di capofamiglia autorizzo mia figlia e mio marito a mangiarne quanti ne vogliono….la delizia e la golosità di questo dolcino è incommensurabile…ed io ho preso kili a forza di farli, e dai oggi e dai domani…e dai che che “ora ne lascio uno nel piatto”?, finiamoli..dai…non lasciamoli lì tutti soli…tanto domani li rifaccio….e non si può più andare avanti così…insomma fatto sta…che sono buonissimi ed io personalmente non ne faccio più a meno…E’ una ricetta tipicamente americana solo che il profumo di cioccolato che emanano hanno tutto il sapore di un pomeriggio in casa..con la mia Sofietta…

Per questa ricetta ho sbirciato un po’ dappertutto da Flavia di cuocicucidici a Sonia di giallozafferano ed infine a Daniela di le(S)torte di Dadra, …ed ognuna con la loro variante, direi squisitissima…io di mio ho messo il pistacchio per rendere questo dolce decisamente ITALIANO….^_^
Ingredienti:
Burro 175 gr;
Cacao in polvere amaro 2 cucchiai;
Farina 00 100 gr Molino Chiavazza;+
Cioccolato fondente 200 gr;
Nocciole 60 gr;
Uova 2 ;
Zucchero 200 gr;
 Per incominciare tagliamo il cioccolato a pezzetti, in un pentolino mettiamo il burro, il cioccolato ed il cacao, e facciamo sciogliere piano piano e a fuoco lentissimo il tutto,  e lasciamo raffreddare, in una ciotola sbattiamo le uova con lo zucchero e montiamole per qualche minuto, aggiungiamo a filo il composto sciolto di cioccolato incorporiamo la farina ed il cucchiaino di lievito e lavoriamo il tutto,  mettiamo le nocciole… rivestiamo una teglia di carta forno umida, inforniamo a 180° per circa 35 minuti fate sempre la prova stecchino, restano abbastanza umidi all’interno e garantisco personalmente sul risultato.
P.s. dimenticavo di dirvi che se volete potete togliere i bordi che sono sempre più secchi e un po’ più bruciacchiati…e proprio come dice la mia amica blogger Daniela di le(S)torte di Dadra…mangiateli lo stesso…ahhahaaha ^_^

Tartufi di Carnevale

By ungiroincucina2

Comincio con il dire che ieri nella dispensa mi sono trovata un Pandoro…eh lo so che c’entra con il carnevale..oppure potreste dirmi ma se fuori…..???? vedi che Natale è passato da due mesi….so anche questo!!! Ma ancora non era scaduto…e da un pochino mi frullava nella testa di consumarlo.. in qualche modo.. poi spulciando e rispulciando tra i blog delle mie amiche e soprattutto in quello della mia Terry  ( che tra le altre cose per festeggiare il suo primo anno da blogger ha indetto un Contest me ra vi glio so, del quale io sono giudichessa…..^_^ e che non vedo l’ora postiate tante ricette….) mi sono imbattuta nei biscotti coloratissimi al cocco, e da lì mi è nata l’idea di sconfenzionare il pandoro e fargli dei tartufi con la crema di Liquore….
Ingredienti
 1 pandoro;
4 cucchiai di crema di liquore;
Farina di cocco;
Coloranti alimentari.
In una ciotola ponete il pandoro a pezzi spruzzate la crema di liquore..e ammorbidite con le mani, preparatevi tante ciotoline non so una per il cocco rosso, una per il cocco verde, una per il cocco blu..etc…e dopo aver formato delle palline passatele nella farina di cocco colorata….mettetele in frigo per qualche oretta….prima di servire….un bacio e BUON CARNEVALE ^_^

Muffin allo yogurt

By ungiroincucina2

I muffin li faccio spesso per la mia cucciolina, va all’asilo e per merenda le do sempre questi almeno so quello che mangia…
Ingredienti per 18 muffin
3 Uova;

180 gr di Farina 00140 gr di zucchero;
60 gr di Fecola di patate
250 gr di Yogurt bianco cremoso;
Olio di semi 100 ml;
1 bustina di lievito;
1 bustina di vanillina;

In una ciotola sbattiamo le uova aggiungiamo lo yogurt e lavoriamo, poi aggiungiamo l’olio di semi, poi lo zucchero e continuiamo a lavorare, poi aggiungiamo la farina setacciata, la fecola la vanillina, e il lievito e continuiamo a lavorare ed il composto sarà pronto quando alzando le fruste potremo scrivere.  Inforniamo a 180° per 45 minuti facendo sempre la prova stecchino.

Cheese Cake che di tradizione non ha nulla, ma di bontà…a iosa…

By ungiroincucina2

La cheese cake facile e semplice da fare….ma ha un problema di fondo che è goduriosa ed io non me posso più fare a meno. In questa ho usato i biscotti integrali, così piango con un solo occhio 😉
Ingredienti  per teglia da 24cm;
Biscotti integrali 250 gr;
Burro 140 gr;
Mascarpone 500 gr;
Philadelphia 500 gr;
Uova 2;
Zucchero a velo 125 gr;
1 pizzico di cannella;
1 bustina di vanillina;
80 gr di farina 00;
Allora premetto che i biscotti li ho macinati con il mortaio, perchè non ho ancora capito come far funzionare la mia planetaria con le lame, e devo ancora spulciarmi il libretto delle istruzioni, e lo so ho ancora tempo per farlo….ihihihh.
Ho fatto sciogliere il burro e poi con le mani leggermente umide ho lavorato i biscotti con il burro sciolto, ne è venuta fuori una specie di palla,  ho ricoperto la teglia con della carta forno , ho adagiato la palla di biscotti e burro sulla teglia e ho cercato di sistemarla e appiattirla sul fondo.
Nel frattempo in una ciotola con lo sbattitore elettrico ho lavorato il mascarpone e  philadelphia ho aggiunto le uova e ho continuato a lavorare,  poi il resto degli ingredienti ed ho continuato a lavorare per benino, ho messo tutto sul composto di biscotti ed infornato a 180° per circa 30 minuti, appena si è raffreddata  ho ricoperto con un velo di marmellata di fragole, la mia preferita…come consigliato da Vale  ^_^

PLUM CAKE

By ungiroincucina2

Avevamo con la mia piccolina un desiderio di preparare un dolce che potesse essere mangiato anche caldo, appena sfornato, buonissimo e allora ho pensato al plumcake, per questo plum cake ho seguito alla lettera la ricetta di giallozafferano che per quanto mi riguarda è la migliore e ho solo aggiunto i mirtilli che a me piacciono da morire.
Ingredienti:
3 Uova;
180 gr di Farina 00
140 gr di zucchero;
60 gr di Fecola di patate
250 gr di Yogurt bianco cremoso;
Olio di semi 100 ml;
1 bustina di lievito pane degli angeli;
1 bustina di vanillina;
100 gr di mirtilli.
In una ciotola sbattiamo le uova aggiungiamo lo yogurt e lavoriamo, poi aggiungiamo l’olio di semi, poi lo zucchero e continuiamo a lavorare, poi aggiungiamo la farina setacciata, la fecola la vanillina, e il lievito e continuiamo a lavorare ed il composto sarà pronto quando alzando le fruste potremo scrivere. Imburriamo lo stampo da plumcake infariniamo ed inforniamo a 180° per circa 50 minuti, facendo sempre la prova stecchino! ^_^

Torta pacco regalo

By ungiroincucina2

Torta di compleanno di mia cognatuzza Paola,
Ingredienti per la base che sarebbe la mia Cake paradise per teglia quadrata di alluminio,
250 gr di burro;
250 gr di zucchero semolato;
10 tuorli, 5 albumi
 300 gr di Farina 00;
200 ml di latte;
1 bustina di lievito
1 fialetta di aroma a piacere.
Nella planetaria facciamo lavorare il burro, i tuorli e lo zucchero per circa 10 minuti, nel frattempo montiamo a neve gli albumi, non appena il nostro composto sarà pronto aggiungiamo la farina setacciata, il lievito e l’aroma e lasciamo lavorare e facciamo cadere piano piano il latte, e continuiamo a lavorare, dopo aggiungiamo gli albumi a neve piano piano cercando di non sgonfiare il composto, imburriamo la teglia infariniamo e inforniamo a 180° per circa 50 minuti, cmq fate sempre la prova stecchino ^_^
L’interno della torta è costituito da tre strati, due crema chantilly e uno di crema ai lamponi….

By ungiroincucina2

PASTA FROLLA

Ingredienti
Zucchero a velo 200 gr
Farina 00 500 gr
4 uova ( solo tuorli)
Burro freddo tagliato a dadini 250gr
Scorza di limone
1 pizzico di sale

Nel robot metteremo la farina, un pizzico di sale, il burro, azioniamo il mix fin quando il nostro composto non sarà diventato sabbioso.
Versiamo il composto su una spianatoia aggiungiamo lo zucchero a velo e formiamo una conca e al centro aggiungiamo la buccia del limonen grattuggiata e i 4 tuorli.
Lavoriamo l’impasto fino ad ottenere una pasta morbida, l’avvolgeremo nella pellicola e la mattiamo in frigorifero a riposare per circa un ‘ora. Non appena sarà pronta la utilizzeremo per farci quello che ci pare e piace….^_^

BAVARESE ALLE FRAGOLE

By ungiroincucina2

Ingredienti:
Gelatina 6 fogli
Fragole 500 gr
Latte intero 250gr
Scroza di limone
Panna fresca 250 ml
Zucchero a velo 100  gr
Zucchero semolato 150 gr.

Lasciamo ammorbidire la gelatina in acqua fredda, nel frattempo mettete in un tegame il latte unitamente alla buccia di limone, scaldarlo senza farlo bollire.
Inserite la gelatina e mescolate fino al completo scioglimento, filtrare il tutto e lasciare intiepidire.
Frullare le fragole insieme allo zucchero semolato e al succo di 1/2 limone e versare il tutto in una ciotola capiente.
Montare la panna insieme a 100 gr di zucchero a velo. Unire alla purea di fragole il latte che ormai si è raffreddato, mescolate con la panna montata, prendere uno stampo da ciambella bagnarlo acqua fredda, versare il composto nellO stampo copriamolo con la carta stagnola e lo poniamo in frigo per circa 4-6 ore.
Trascorso il tempo immergere lo stampo in acqua calda per qualche secondo e capovolgere in un piattoo da portata. E poi sbizzarritevi a decorarla a vostro piacere……UHHHHHAAAAAAAAOOOO CHE BONTA’    ^_^

1 2 3 4