Polpette di “Nannato” Novellame

By ungiroincucina2

Buongiorno a turuturutti.!! .come state?? da una settimana manco…!! ma com’è possibile tutto ciò??? come…???
Insomma capite bene che in questo momento la testa è altrove e immaginate dove…! ora mi preoccupano tantissime cose: mutui, piano regolatori, terreni agricoli, insomma quanto più ne ha ne metta, ma io mi sono innamorata, mihhhhhhhhhhhh,  io ho conosciuto la casa dei miei sogni, mihhhhhhhhhhhhhhh, ma perchè sembra così lontana??  perchè è così inafferabile???  ma poi che faccio di male??, lo so non faccio altro che tediare voi e chi mi sta accanto,  devo risolvere la situazione il più presto possibile sennò divento pazza, e faccio impazzire chi mi sta vicino! e voi che leggete i miei post che hanno tutti lo stesso argomento :-p!
Come avete passato la festa del papà? Per noi è stato bellissimo perchè la nostra piccolina per la prima volta è riuscita a recitare a memoria tutta la poesia al suo papà dedicata ed è stato oltre che davvero emozionante, “consapevolizzante”, si siamo consapevoli che è cresciuta, e sta crescendo davvero bene! Per queste polpette di novellame la mia crescente ne ha fatte fuori 8..e vi ho detto tutto!
Ingredienti:
500 gr di novellame (non lavato)
2 uova intere;
80 gr di parmigiano reggiano grattugiato;
1 bel ciuffetto di prezzemolo;
sale e pepe q.b.
2 cucchiai di farina (per aiutare il composto a renderlo un po’ piu denso)
Olio di semi di arichide per friggere e 2 cucchiai di olio d’oliva.
In una ciotola poniamo tutti i nostri ingredienti incorporiamoli per bene, nel frattempo in una padella riscaldiamo l’olio e con l’aiuto di un cucchiaio, che sarà il nostro misurino, (per far venire fuori polpette che abbiano tutte bene o male le stesse dimensioni), adagiamo un pochino di impasto, friggiamole in abbondante olio caldo e serviamo caldissime ^_^ divertitevi .

Comments are closed.