Risotto con carciofi e carote

By ungiroincucina2

Voglio scappare, in un mondo lontano, dove non ci sono politici, banchieri, presidenti, e dittatori!!!
Domenica tocca a me, tocca a me decidere, e certamente non cambiare l’Italia, ma esprimere un voto che possa o debba per la legge di Murphy, restituirmi tanto quanto.
Ma che mi restituisce?..Tanti punti di sospensione!!
Ci sono quelli che ti promettono: Restituiremo L’IMU, e l’imposta della prima casa, recuperando i fondi svizzeri.! Ah! e p.s. Faremo il Ponte sullo stretto!!!! PRRRRRRRR.
Ci sono quelli che ti dicono: Siamo andati in recessione, ma vi garantiamo che con il 2013 le cose cambieranno….!!! Ah! però Non garantiranno la legge sulle coppie di fatto e adozioni a coppie gay….BENE!
Ci sono quelli che ti affondano il coltello nella piaga: Siamo senza lavoro, è colpa Sua, siamo in crisi profonda, è colpa Sua, (intanto il presidente  del Monte dei Paschi indagato..e speriamo vada in galera), in tutto questo già chiudono alcune filiali..e la gente se n’è va a casa.
Ci sono quelli che impongono Panza e Presenza: Non conoscono la parola Democrazia, ma intanto ottengono proseliti e piazze piene..(siamo o no tanti pecoroni)
E poi lasciamo stare i minori: Giudici, vecchi Giornalisti senza titolo accademico…etc etc etc etc etc etc etc!
Alla fine della fiera, a chi devo votare?..
Bhè ho abbastanza le idee chiare, e sono sicura che sceglierò il male minore!
Ingredienti:
2 Limoni
4 Carciofi;
2 Carote;
250 gr di Riso Arborio;
1/2 cipolla;
1/2 bicchiere di vino bianco;
1 l di Brodo;
Olio evo;
1 noce di burro;
60 gr di parmigiano reggiano grattugiato;
Sale e pepe q.b.
Cominciamo con il pulire i carciofi, riempiamo una ciotola di acqua e e spicchi di limone, leviamo le foglie esterne, tagliamo le punte delle foglie, e puliamo la parte bassa con un coltellino, tagliamo a metà puliamo con un coltello a punta se c’è un po’ di barbetta, prepariamo gli spicchi e poniamoli nell’acqua e limone. Tagliamo le carote e tocchetti.
In una padella facciamo soffriggere la cipolla, aggiungiamo le carote , ed i carciofi scolati, saltiamo per bene, magari aggiungiamo un mestolo di brodo, appena il brodo si sarà asciugato, versiamo il riso e facciamo tostare, sfumiamo con il vino bianco facciamo evaporare e proseguiamo la cottura aggiungendo poco alla volta due mestoli di brodo, appena il riso sarà abbastanza al dente, spegniamo e mantechiamo il tutto con la noce di burro ed il parmigiano..^_^ Buon venerdì..

ANDATE A VOTARE E SCEGLIETE DI ESSERE LIBERI!

Comments are closed.