Frittata di Ricotta..povera povera ma buona buona

By ungiroincucina2

Oggi finalmente dopo un lungo fine settimana durato all’incirca 4 giorni..grazie all’asilo di mia figlia che ha creduto bene di mandare in giardino i bambini; vi lascio immaginare cosa è accaduto…chi era raffreddatissimo, chi ha avuto mal d’orecchie (vedi mia figlia), chi febbre altissima, e poi mi sento dire..”Signora ma l’anno scorso lei non si lamentava mai, invece qust’anno abbiamo notato che ci sono molte cose che non le vanno”..chissà perchè mi chiedo..visto che l’anno scorso c’era la scusa che mia figlia avesse le difese immunitarie basse, quest’anno invece contribuiscono loro a portamela a casa malata..Comunque bando alle ciance o ciancio alle bande..come diceva qualcuno di mia conoscenza passiamo alla ricetta..altrimenti mi salgono i bollori..e mi lascerei andare a sproloqui che sono meglio evitare…!!

Ingredienti:
250 gr di ricotta fresca (scolata tutta la notte)
2 cucchiai di parmigiano grattugiato;
4 uova;
2 cucchiai di mollica di pane tostata;
+1 cucchiaio per la padella;
Olio evo (io olio Dante)
Sale  e pepe q.b.
Mentuccia fresca almeno 20 foglioline…a me piace saporita
1/2 cipolla.
In una ciotola sbattiamo le uova, aggiungiamo la ricotta scolata, poi incorporiamo il  parmigiano, la menta e la cipolla tritata finemente,a questo punto  il composto risulterà abbastanza liquido quindi sarà il momento di aggiungere  la mollica per renderlo più denso, aggiustiamo di sale e pepe.
Nella padella, nel frattempo, mettiamo almeno 4 cucchiai di olio, spolveriamo con la mollica facciamo tostare appena appena senza toccare nulla, buttiamoci tutto il nostro composto e facciamo cuocere la frittata, appena un lato sarà pronto giratela con l’aiuto di un piatto che abbia lo stesso diametro della padella rispolveriamo di mollica e cuociamo l’altro lato della frittata..un consiglio io la mangio calda..a me piace moooolto calda…ma voi sentiatevi liberi di mangiarla come volete ^_^

Comments are closed.