Il pane

By ungiroincucina2

Finalmente dopo struggenti tentativi  e “malecumpasse” (brutte figure) sono riuscita a perseguire il mio intento…sono riuscita a fare il pane…che impresaccia però!!!
Diversi giri nei blog e nei siti che parlano solo di pani e loro lievitazioni mi hanno portato ad un’unica soluzione..non so fare il pane..non ci riesco non è cosa mia…poi all’improvviso arriva la mia Elifla che come sempre mi risolve i problemi e lì scatta la scintilla e lo rifaccio..basta poco che ce vò!!!
.bhè non è proprio poco..ma insomma ci vogliono circa 6 ore di lievitazione tra prima e seconda lievitazione con il lievito di birra…alla fine devo dire che il risultato c’è ed io sono come dire abbastanza soddisfatta.Mi fermo qui…perchè dovrò rifarlo almeno tutte le settimane..ed eventualmente vi parlerò dei miei progressi…se caso mai ci saranno.
La ricetta è tale e quale a quella di Elifla ho cambiato solo qualcosina…io ho usato il lievito di birra al posto del Lievito Madre.
Ingredienti

400 gr di farina di semola,
100 gr di farina 00!
300 gr di acqua
1 cucchiaino di zucchero
250 gr di Lievito Madre ( se volete utilizzare il lievito di birra mettetene circa 6-7 gr, meno lievito più tempo per fare lievitare l’impasto)
30 gr olio di semi di arichide
1 cucchiaio  di sale

Sciogliete lo zucchero nell’acqua e poi mescolateci il lievito Aggiungete le farine, l’olio e il sale ed impastate molto bene, sbattendo l’impasto sul piano di lavoro. Mettete l’impasto a lievitare in una ciotola coperta e aspettate (ci vorranno un po’ di ore perché dipende anche da quanto è caldo il luogo dove mettete l’impasto a lievitare). Quando è raddoppiato o anche di più, rovesciate l’impasto sul piano di lavoro infarinato, appiatti telo con le mani , io ho dato la forma delle pagnottine e di un filatino, mettiamo il tutto su una teglia rivestita di carta forno, copriamo e mettiamo a lievitare il tutto per altre 3 ore, non appena saranno belli gonfi vuol dire che è arrivato il momento di infornare.
Preriscaldate il forno a 220° , infornate e dopo 10-15 minuti abbassate a 180° e cuocete fin quando non saranno abbastanza dorati.

Comments are closed.