Rotolo alla nutella

By ungiroincucina2

Non avevo idea che per questa ricetta ci volesse davvero pochissimo tempo per prepararla, e soprattutto visto che sono stata invitata ad una cena ho preferito portare qualcosa della quale ero sicura visto che la padrona di casa ama moltissimo la nutella, così ho pensato al rotolo di nutella che è “porcarioso” dal punto di vista della dieta, ma  vi giuro non ho sgarrato neanche un po’..e quindi non l’ho mangiato! Ma a detta degli altri ospiti e soprattutto di mia figlia era molto buono..la scrivente ha preferito evitare….. :-( mia nonna diceva sempre se “bella vuoi apparire devi soffrire.”.e vabbè ma tutta sta sofferenza però….! sarà ma comincio a pensare che forse non ne valga poi tanto la pena.

Ingredienti:

 5 Uova;
140 gr di Zucchero;
1 bustina di vanillina
100 gr di Farina 00;
10 gr di Miele
Dividete i tuorli dagli albumi  e sbattete i tuorli per almeno 10 minuti assieme a 90 gr di zucchero e al miele e alla vaniglia fino a che non diventino chiari e molto spumosi. 
Montate gli albumi a neve non troppo ferma  assieme al restante zucchero, quindi unite i due composti con una spatola senza smontarli . Aggiungete la farina setacciata molto delicatamente ed amalgamatela.
Stendete l’impasto su di un foglio di carta forno e livellatelo con una spatola piatta e liscia fino a raggiungere lo spessore di 1 cm. Infornate in forno statico già caldo a 220° per 6-7 minuti non di più; la superficie del dolce deve diventare appena dorata e non dovrete mai aprire il forno che tratterrà al suo interno l’umidità. Estraete la pasta biscotto dal forno, toglietela immediatamente dalla teglia, poggiandola con tutta la carta forno su di un piano. Spolverizzate subito la superficie della pasta biscotto con dello zucchero semolato, servirà a non farla appiccicare e chiudetela immediatamente con della pellicola, ripiegandola anche sotto i lati  in modo che la pasta biscotto, raffreddandosi, trattenga al suo interno tutta l’umidità che servirà a renderla elastica e l’aiuterà a piegarsi senza creparsi. Quando la pasta biscotto sarà fredda togliete la pellicola, farcitela con quello che preferite io ad esempio l’ho farcito con la nutella e poi l’ho arrotolato.

Comments are closed.