Uova al pomodoro piccante

Uova al pomodoro piccante. Voglia e tempo di preparare il pranzo pari a zero, ma fame tanta! Apro il frigorifero e vedo solo ingredienti che mi avrebbero portato via troppo tempo per cucinarli, la fame si fa sempre più insistente quindi che fare?? Ripiego sulle uova che, benedette loro, mi salvano sempre anche all’ultimo minuto ed inizio subito a preparare. Prendo la padella, gli ingredienti e come per magia il pranzo è pronto. Le uova al pomodoro sono un piatto semplice ma sostanzioso, perfetto per quando si ha poco tempo e la dispensa che piange, al pomodoro ho aggiunto anche un pochino di peperoncino per renderlo ancora più vivace. Curiosi di sapere come le ho preparate? Seguitemi in cucina, c’è da pasticciare!

uova indiavolate

                           Uova al pomodoro piccante.

 

Ingredienti per 4 persone:

  • 8 uova
  • 450 g di pomodori pelati
  • olio extra vergine di oliva q.b
  • 1 peperoncino piccolo ( dipende da quanto amate il piccante, regolatevi di conseguenza)
  • 1 spicchio d’aglio
  • sale q.b

Utensili:

  • una padella antiaderente grande o 4 piccole
  • coperchio per la padella

Procedimento:

Mettete un po’ d’olio in una padella, sbucciate l’aglio e mettetelo a rosolare, facendolo imbiondire.

Appena l’aglio è rosolato, aggiungete i pelati passati o tagliati a filetti, la quantità di peperoncino che desiderate e portate a cottura a fiamma moderata, salate a piacere.

Appena il pomodoro si è ristretto, con un mestolo di legno, create degli incavi spostando lateralmente il pomodoro.

In ogni incavo creato, inserite un uovo e poi coprite con un coperchio, abbassate la fiamma al minimo e cuocete fino a quando l’albume sarà completamente rappreso.

Fate in modo che il tuorlo rimanga cremoso, perché la scarpetta non è perfetta se non c’è il cuore cremoso dell’uovo, un trucco è quello di far rapprendere un po’ l’albume e poi metterci sopra il tuorlo.

Questo è un secondo, come ho detto anche prima, molto sostanzioso e saporito, ricorda un po’ le uova a zuppa o uova in purgatorio napoletane.

Vi è piaciuta la ricetta? Condividetela con i vostri amici e tornate alla home  per scoprirne altre e se vi fa piacere, passate a trovarmi sulla mia pagina Facebook Una scansafatiche in cucina blog , vi aspetto!

Lascia un commento