Pasta con fagiolini e pomodoro

Il caldo si fa sentire e chi è a dieta sicuramente starà facendo il pieno di frutta e verdura. Sapete quando amo sia la pasta che la verdura e spesso mi diverto a mettere insieme le due cose, infatti oggi vi propongo la pasta con fagiolini e pomodoro, semplice da fare e che si accomoda sulle tavole della mia famiglia da quando ero una bambina.
Appena arrivava il periodo ecco comparire della buona pasta con fagiolini e pomodoro, molto leggera ma tanto gustosa!
Io di solito uso i bucatini o le reginelle…. ma si abbina perfettamente anche a formati di pasta corti come lumaconi, pennette piccole, e tubetti! Insomma è davvero squisita, leggera e dalle poche calorie!

Quante calorie ha una porzione da 70 grammi di pasta con fagiolini e pomodoro?

Meno di 350 calorie

Ecco come si presenta Pasta con fagiolini e pomodoro!

Pasta con fagiolini e pomodoro
Pasta con fagiolini e pomodoro

 

Ingredienti per 4 persone

  • 280 grammi di pasta nei formati elencati nella presentazione
  • 100 grammi di fagiolini lunghi o taccole
  • 10 pomodorini pachino
  • 1 spicchio di aglio
  • 20 grammi di olio evo
  • sale qb
  • basilico qb
  • peperoncino ( facoltativo)

Preparazione

  1. Per prima cosa pulite i fagiolini, togliendo le punte e se necessita spezzandoli a metà con le mani;
  2. Adesso lessate i fagiolini in acqua leggermente salata, senza farli ammorbidire troppo e una volta cotti metteteli da parte;
  3. In una casseruola capiente mettete a bollire acqua salata per la pasta;
  4. nel frattempo preparate il sughetto rosolando l’aglio e un peperoncino fatto a metà ( facoltativo) con l’olio evo senza però arrivare a farlo friggere;
  5. Aggiungete un po’ d’acqua e mescolate per farlo insaporire;
  6. Adesso unite i pomodorini pachino tagliati grossolanamente, il basilico e un pizzico di sale e mescolate;
  7. Fate cuocere per 15 minuti il sughetto;
  8. A cottura ultimata aggiungete al sugo i fagiolini, naturalmente scolati dell’acqua di cottura e fateli cuocere insieme per massimo 5 minuti;
  9. Per concludere unite al sughetto di fagiolini e pomodori la pasta al dente e servite.

I consigli di una foodBlogger a dieta

  • Potere cucinare a vapore i fagiolini, in questo modo eviterete il rischio spappolamento;
  • Potete cambiare il formato di pasta;
  • Potete sostituire i pomodori pachino con 2 pomodori san marzano o 2 pomodori pelati sfilettati;

 

Precedente Zucchine menta e limone Successivo Riso e piselli ricetta semplice

3 commenti su “Pasta con fagiolini e pomodoro

I commenti sono chiusi.