Ciambella di ciliegie

E’ vero sto a dieta ma ciò non significa rinunciare a qualche genuina dolcezza, perché dieta non significa eliminare, ma abituarsi a mangiare sano e non privarsi!
Infatti oggi ho deciso di condividere con voi una dolce tentazione: Ciambella di ciliegie, visto che siamo nella giusta stagione e che l’altro giorno mi son state regalate in grande quantità. Ciliegie bio, quelle sane e senza pesticidi, di un sapore equiparabile, grandi e succose di una varietà chiamata ferrovia, dalla polpa di colore rosa e croccante.
Una fetta di ciambella di ciliegie se la si può concedere soprattutto a colazione, accompagnata magari da un caffelatte scremato senza aggiunta di zucchero. La ciambella di ciliegie è ottima a merenda, soprattutto per quella dei bambini per evitare l’ingordigia di merendine industriali.
Posto questa ricetta, un piccolo sgarro genuino perché sono dell’idea che un po’ di sana dolcezza faccia bene al corpo e alla mente anche durante la dieta, e proprio di sgarro sano si tratta considerando gli ingredienti che ho utilizzato dalle uova fresche a queste favolose ciliegie ferrovia che consiglio a tutti…. parola di FoodBlogger!

Quante calorie ha una fetta da massimo 100 grammi di questa ciambella di ciliegie?

circa 320 calorie

Ecco come si presenta la ciambella di ciliegie

Ciambella di ciliegie
Ciambella di ciliegie

Ingredienti

  • 300 grammi di ciliegie
  • 4 uova
  • 200 grammi di farina
  • 1/2 bicchiere di olio di semi
  • 1/2 bicchiere di latte scremato
  • 100 grammi di zucchero
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • scorza e succo di limone qb
  • zucchero a velo qb per decorare (facoltativo)

Preparazione

  1. Per prima cosa lavate bene le ciliegie sotto acqua corrente, asciugatele ad una ad una con carta assorbente e o le snocciolate con l’apposito accessorio oppure le tagliate a due metà;
  2. In una terrina capiente sbattete  a neve ben ferma 3 albumi, separando i rossi in un altro recipiente che andranno successivamente montati con lo zucchero;
  3. Aggiungete un uovo intero ai 3 rossi, lo zucchero e sbattete per almeno 10 minuti;
  4. Aggiungete a filo il latte e l’olio e continuate a sbattere per amalgamare il tutto;
  5. Setacciate la farina con il lievito per dolci e aggiungetelo alle uova montate;
  6. Continuate a montare l’impasto per far incorporare la farina con il lievito;
  7. A questo punto aggiungete gli albumi montati a neve e incorporateli all’impasto ottenuto aiutandovi con un mestolo di legno dal basso verso l’alto;
  8. Ora è il momento di aggiungere le ciliegie all’impasto, la scorza e il succo di limone, sempre mescolando con il mestolo di legno; Lasciate qualche ciliegia per la decorazione;
  9. Imburrate e infarinate il vostro stampo per ciambella e versatevi il composto ottenuto;
  10. Terminate disponendo delle ciliegie anche in superficie;
  11. Infornate a 180 gradi a forno preriscaldato e una volta cotta, fate raffreddare la vostra ciambella di ciliegie e cospargete,se vi va,di zucchero a velo!

Una FoodBlogger a Dieta consiglia

Per rendere ancora più light la ciambella di ciliegie, potreste sperimentate la stevia, dolcificante naturale. Di solito il corrispondente di 100 grammi di zucchero  è intorno ai 40 grammi di stevia, ma consiglio di provare man mano aggiungete questo tipo di dolcificante per regolarvi col sapore in quanto dolcifica più dello zucchero con un retrogusto di liquirizia che però si abbina bene ai dolci con la frutta.

Potete sostituire la scorza di limone con bacca di vaniglia o meglio un goccio di cherry.

Se utilizzerete uno stampo antiaderente o in silicone non dovrete aggiungere nemmeno burro e farina per farla staccare dalla teglia e questo toglierà qualche caloria alla ciambella!

SE LA RICETTA TI E’ PIACIUTA O VUOI CHIEDERE CONSIGLI O QUALCOSA NON TI E’ CHIARA, LASCIAMI UN COMMENTO SARA’ UN PIACERE RISPONDERTI …. GRAZIE PER LA TUA VISITA!

 

Precedente Centrifugato di verdure e peperoncino Bimby stimola metabolismo Successivo Riso con crema di peperoni preparazione Bimby

4 commenti su “Ciambella di ciliegie

  1. Mariarosaria il said:

    buona e dietetica: cosa si vuole di più……brava la proverò sicuramene.

I commenti sono chiusi.