Caponata in salsa per crostini e condimenti

Oggi vi propongo un’idea originale: la caponata in salsa, per farcire crostini e condire primi, carni e pesce. Al posto della dadolata, sempre buonissima e gustosa, questa versione è una caponata in salsa vellutata, che non prevede la frittura delle verdure, ma una cottura più light! Sicuramente qualche siciliano arriccerà il naso gelosissimo della caponata originale, ma, ovviamente si capisce che questa è un’altra ricetta che, vorrei precisare, ho chiamato caponata perché ho reso light la mia versione ma ho usato gli stessi ingredienti!
Melanzane, cipolla e quel gusto agrodolce che tanto mi piace e che posso comodamente spalmare sul pane… una fetta però se siete a dieta!  Parola di Una FoodBlogger a Dieta….

Quante caloria ha 100 grammi di caponata in salsa per crostini e condimenti?

La caponata originale a 350 calorie per porzione, considerando che questa non è fritta le calorie scendono notevolmente! circa 250 massimo!

Ecco come si presenta la caponata in salsa per crostini e condimenti

caponata in salsa per crostini e condimenti
caponata in salsa per crostini e condimenti

 

Ingredienti per 2 persone

  • 100 grammi di cipolla
  • 150 grammi di melanzane
  • 100 grammi di  pomodori ciliegia
  • 50 grammi di sedano
  •  5 grammi di aceto
  • 20 grammi di olive
  • 5 grammi di zucchero
  • 10 grammi olio d’oliva
  •  10 grammi di  capperi
  • basilico
  • sale qb

Preparazione

  1. Per prima cosa tagliate tutte le verdure, iniziando dalle melanzane, ovviamente queste dovranno essere ben pulite;
  2. Versate sulle melanzane del sale e lasciatele in posa per almeno un quarto d’ora, per questo motivo si consiglia di tagliare per prima questo ortaggio;
  3. Levate il sale dalle melanzane e strizzatele, perchè avranno perso un po’ della loro acqua. Strizzate le melanzane;
  4. Prendete una padella e metteteci la cipolla con acqua ed un cucchiaio di olio e lasciatele stufare a fuoco lento, girando di tanto in tanto;
  5. Aggiungete il sedano e un’altro po’ di acqua;
  6. Poi tocca ai pomodorini tagliati a metà, mescolate e salate giusto un po’ perché poi andranno i capperi che sono già salati;
  7. Ultimate con l’aggiunta dei capperi e delle olive denocciolate precedentemente e continuare a mescolare;
  8. Ora fate l’agrodolce sfumando le verdure con l’aceto e l’aggiunto dello zucchero;
  9. Condite la caponata con una bella presa di basilico fresco;
  10. Fate raffreddare la caponata e una volta tiepida, passatela in un mixer per creare la salsa.
  11. Un’aggiunta di un filo di olio evo per dare freschezza e il sapore tipico mediterraneo e la caponata in salsa sarà pronta per i vostri crostini e condimenti.

I consigli di una foodBlogger a dieta

  • Aggiungete i pinoli se vi piacciono, per ricreare il giusto gusto siciliano;
  • Invece dei pomodorini potrete sostituire con un mestolo di salsa di pomodoro;
  • Aggiungete piccante se vi piace;
  • Utilizzate la salsa per condire un bel piatto di fusilli integrali saltati in padella;
Precedente Muffin Light di Carmen Successivo Rotolo di pane con bietole e uvetta

9 commenti su “Caponata in salsa per crostini e condimenti

    • unafoodbloggeradieta il said:

      hahahah… devo riprendere la dietaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa

I commenti sono chiusi.