Crea sito
Pages Menu
TwitterRssFacebook
Categories Menu

Posted by on Feb 23, 2018 in Senza categoria, Travel |

Canarie che passione! -Puerto De La Cruz- Santa Cruz De Tenerife-

Canarie che passione! -Puerto De La Cruz- Santa Cruz De Tenerife-

Sono passati già 4 mesi ma io non smetto di guardare le foto del nostro viaggio di nozze. Abbiamo scelto di fare la Crociera, ormai sto in fissa per le crociere!!! Siamo già alla terza e non voglio più smettere. Siamo partiti da Savona e le tappe che abbiamo visitato sono state: Marsiglia, Lanzarote, Tenerife, Madeira, Malaga (Marbella & Puerto Banus) e Roma. Partiti l’1 Ottobre siamo stati via 12 giorni, in questo post racconto del tour che abbiamo fatto a Tenerife. Uno splendido itinerario tra natura, arte e architettura: dalla valle dell’Orotava a Puerto de la Cruz, immersi in un’atmosfera dove il tempo sembra essersi fermato. Abbiamo iniziato la nostra escursione visitando la Valle dell’Orotava e la cittadina omonima, fondata nel XV secolo da alcune famiglie facoltose che abitavano l’isola. Abbiamo fatto quindi una passeggiata per le vie del centro di La Orotava, dove abbiamo ammirato i resti delle sue origini medievali, fino a raggiungere la celebre Casa de los Balcones, tipico esempio di dimora aristocratica delle Canarie, con lunghi balconi in legno di pino spesso decorati da fiori, che, secondo l’usanza tradizionale del luogo, fungono da facciata alla casa stessa, aggettandosi sulla strada antistante come una sorta di fregio architettonico. Qui abbiamo potuto acquistare gli esclusivi prodotti dell’artigianato locale e qualche souvenir.

23755288_10215571349583247_6647003415679520495_n

23722257_10215571353303340_4966034323944311442_n

23722474_10215571349063234_5105068611274476904_n

L’escursione è proseguita con la visita del centro di Puerto de la Cruz, che rappresenta la principale località turistica nella parte settentrionale dell’isola. La cittadina, in origine un villaggio di pescatori, è famosa per le sue bellezze naturali, le spiagge, ma c’è anche molto da vedere nel centro storico, ben conservato e dove si susseguono case tipiche dell’architettura isolana. Tra le attrazioni da non perdere ci sono le piscine naturali del Lago Martianez, un complesso formato da 7 laghi artificiali, che rappresentano le 7 Isole Canarie, con acqua di mare.

23674922_10215571426425168_1899398949455440401_o

23722419_10215571360023508_2592757538201866863_n

23754780_10215571357983457_2708995787667499998_n

23621999_10215571360383517_2019875671426631864_n

23755755_10215571362303565_8440099215064163076_n

23722219_10215571461866054_8866598842401785003_n

Ci siamo poi spostati nella capitale dell’isola di Tenerife, Santa Cruz De Tenerife, è una città tranquilla, tra le migliori al mondo per qualità della vita nonostante il suo porto sia fin dai tempi delle grandi colonizzazioni uno dei più importanti e trafficati di Spagna. Il cuore della città è Plaza de España con la maestosa fontana centrale grande quanto un lago artificiale. Continuando a passeggiare abbiamo ammirato la Chiesa di San Francisco, Piazza del Principe con i suoi giardini romantici, il Parlamento e  il mercato ‘La Recova’, frutto del restauro dell’antico mercato ottocentesco e oggi ottimo luogo per acquistare prodotti freschi del territorio.

23658809_10215571466906180_4823281444291258150_n

23658750_10215571466506170_6382538150856989618_n

23622211_10215571466026158_3522225847139692263_n

23622480_10215571469746251_4161334945555524750_n

23659241_10215571522827578_2508393050470333939_n

24176895_10215673677781388_7938461386372708948_n

23659668_10215571521387542_2028077267387612995_n

23755629_10215571522427568_5079286327488897830_n

23722243_10215571471506295_167190350605331549_n