Crea sito
Pages Menu
TwitterRssFacebook
Categories Menu

Posted by on Apr 30, 2018 in Food & Beauty |

Best Bakery 2018, Catania sconfitta in finale da Palermo.

Best Bakery 2018, Catania sconfitta in finale da Palermo.

Non ce l’ha fatta Catania a ottenere il premio per la migliore pasticceria italiana. Il laboratorio arrivato in finale è stato sconfitto da un’altra siciliana in gara: una pasticceria palermitana. Dopo aver girato in lungo e in largo per le città italiane, i giudici di “Best Bakery” erano sbarcati a Catania, dal 16 al 20 aprile, per coinvolgere le pasticcerie del territorio nell’ultima tappa della sfida. Dalle più famose alle più giovani, i laboratori che hanno preso parte alla sfida erano stati: I dolci di Nonna Vincenza, Savia, Da Ernesto, Aiello, Francalanza, Café Sauvage, Café Saint Honoré, Falsaperla, Bisou, Blanc à manger, Torte Storte, Cake Amore di zucchero. Tra queste, la pasticceria Aiello aveva avuto la meglio. Una volta in finale, però – con Alfa Pasticceria di Palermo, Zuccarello di Torino, L’Ile Douce di Milano, Le Levain di Roma, e Varriale di Napoli – il laboratorio non ce l’ha fatta. Tuttavia la delusione resta a metà: a trionfare è comunque la Sicilia con la pasticceria Alfa di Palermo, che riconferma la nostra Isola regina indiscussa del buon cibo e dei dolci. Alfa Pasticceria è un laboratorio gestito da Antonio e Davide, padre e figlio che hanno letteralmente conquistato i giudici: Paco Torreblanca e Alexandre Bourdeaux. In finale, i sei laboratori in gara si sono cimentati in tre prove di difficoltà crescente: una torta di compleanno per bambini, una sfida con protagonista il cioccolato e, infine, una torta nuziale da sogno.

Best_Bakery-_visore_finale

Fonte: LiveUnict