La marmellata di limone e pepe nero ha un gusto davvero particolare: l’agro del limone si unisce bene al sapore deciso del pepe.

E’ una marmellata perfetta per essere accompagnata con i formaggi sia freschi che stagionati, per cui può essere utilizzata come antipasto o aperitivo.

Questa ricetta nasce perchè quest’anno mi hanno regalato un sacco di limoni buoni, cresciuti senza nessun tipo di trattamento e, siccome non si butta via niente, ho utilizzato le bucce per preparare il limoncello, (di cui presto pubblicherò la ricetta sul blog) e la polpa per questa marmellata!

La mia marmellata di limone e pepe nero:

Ingredienti:

  • limoni
  • zucchero in quantità pari alla polpa di limoni ottenuta
  • acqua 20 gr circa per ogni 100 gr di polpa di limoni
  • polpa di mela 10 gr ogni 100 gr di polpa di limoni
  • Pepe nero q. b.

Per prima cosa ho sbucciato i limoni e ho tolto la pellicola spicchio per spicchio per ottenere la polpa.

Ho pesato la polpa e ho preparato la stessa quantità di zucchero.

In una pentola dai bordi alti ho messo la polpa dei limoni e lo zucchero , poi ho aggiunto circa 20 gr di acqua ogni 100 gr di polpa.

Ho unito anche la polpa di mele e ho messo il tutto a bollire.

Dopo qualche minuto di bollitura ho aggiunto il pepe nero (meglio se macinato al momento). Regolatevi in base al vostri gusti considerando che il pepe si deve vedere nella marmellata!

Ho cotto a fuoco vivo e appena ho visto che la marmellata iniziava ad addensare ho fatto la “prova del piattino”!

Se sembra ancora un pò liquida è pronta! Aspettate di vedere il risultato appena si fredda..la marmellata di limoni e pepe nero addensa più tardi rispetto a molte altre marmellate!

Ho invasato in barattoli di vetro sterilizzati fino ad 1 cm circa dal bordo.

Ho poi ho messo i barattoli, capovolti e coperti da un canovaccio, a raffreddare.

Potete trovare questa e tutte le altre ricette anche su

Se questa ricetta vi è piaciuta seguite Sweet and Salty Corner come preferite per non perdervi nessun aggiornamento e le ultime novità!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *