La marquise alla crema di vaniglia è un dolce formato da due strati di pasta sfoglia e in mezzo un goloso strato di crema alla vaniglia.

È una ricetta che puntavo da tempo e che ho trovato su una vecchia enciclopedia della cucina. La ricetta originale era monoporzione e utilizzava pastasfoglia congelata, io ho fatto una torta unica e ho utilizzato la pasta sfoglia del banco frigo. Inoltre la copertura era di glassa e io invece ho optato per dello zucchero a velo.

La mia marquise alla crema di vaniglia:

Marquise alla crema di vaniglia

Ingredienti (per uno stampo a cerniera di 20 cm di diametro):

  • Un rotolo di pasta sfoglia
  • 250 ml di latte
  • 4 tuorli
  • Una stecca di vaniglia
  • 50 gr di zucchero
  • 12 gr di colla di pesce
  • 150 gr di panna
  • 20 gr di amido di mais
  • Un pizzico di sale

Ho ritagliato dalla pasta sfoglia due dischi leggermente più piccoli del diametro del fondo della teglia scelta, li ho sistemati su una teglia foderata di carta da forno e li ho bucherellati.

Ho coperto i dischi con un altro foglio di carta da forno e vi ho appoggiato sopra un’altra teglia  (per fare in modo che con il peso la pasta cuocia senza gonfiare).

Ho infornato e fatto cuocere per circa 15 minuti. Se occorre , a fine cottura, togliere la teglia usata come peso e riporre nuovamente in forno per far prendere colore alla pasta.

Ho lasciato raffreddare.

Intanto ho preparato la crema di vaniglia: ho portato ad ebollizione il latte con la stecca di vaniglia incisa e i suoi semini e ho tolto dal fuoco.

Ho stemperato l’amido di mais in pochissima acqua fredda, l’ho aggiunto al latte, ho portato nuovamente a bollore e ho spento.

Ho montato i tuorli con lo zucchero, poi li ho allungati con il latte a filo mescolando in continuazione.

Ho fatto bollire di nuovo, ho tolto dal fuoco e ho unito la colla di pesce ammollata per qualche minuto in acqua fredda.

Ho montato la panna e l’ho incorporata alla crema mescolando con attenzione dal basso verso l’alto.

Ho messo il primo disco di pasta nell’anello della teglia, vi ho rovesciato la crema di vaniglia e ho messo in frigo a solidificare.

Una volta raffreddato bene il tutto ho tolto dal frigo, ho sistemato la torta su un piatto da portata e ho adagiato il secondo disco di pasta sfoglia sulla crema.

Ho terminato la marquise alla crema di vaniglia con una spolverata di zucchero a velo.

2 Comments on Marquise alla crema di vaniglia

  1. Michela
    marzo 21, 2017 at 8:18 pm (1 mese ago)

    Un dolce buonissssssimooo

     
    Rispondi

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *