Gelato furbo alla fragola

Gelato furbo alla fragola_   Il nome di questo gelato dice tutto infatti è furbo proprio perchè senza utilizzare la gelatiera si ottiene lo stesso un gelato vellutato e cremoso. L’ho realizzato alla fragola visto che siamo in piena stagione e poi perchè è un gusto molto amato dai bambini e avendone uno a casa che lo chiede spesso ho deciso di mettermi all’opera e prepararglielo. Sono sufficienti fragole dolci e mature e se sono bio ancora meglio, frullarle e mescolarle ad una crema di panna e latte condensato e il gelato è pronto. Servitelo nelle coppette magari accompagnato da fragole fresche o nei classici coni. Diventerà il vostro asso nella manica, sarà richiesto da grandi e piccini, se volete farlo in altri gusti vi basterà sostituire le fragole con quello che più vi piace.                        Hai voglia di cucinare e proporre la mia sfiziosa ricetta sul tuo blog? Puoi utilizzarla, ma non dimenticare di incollare il link della ricetta originale nel testo!

Ingredienti per 1 kg di gelato:

500 ml di panna da montare

300 gr di latte condensato

400 gr di fragole fresche

succo di 1|2 limone

Per decorare:

qb fragole

qb foglioline di menta

Procedimento:

Lavate e tagliate a pezzetti le fragole, mettetele nel frullatore e aggiungete il succo del limone, frullatele.

Montate a neve ferma la panna, aggiungete il latte condensato e continuate a frullare, aggingete le fragole frullate e con una spatola mescolate delicatamente. Versate il composto in un contenitore e riponete in freezer almeno 4 ore .

Trascorso il tempo servite il gelato nelle coppette e decorate con le fragole e le foglioline di menta.

Precedente Frittelle Luna-park Successivo Rose del deserto al cioccolato