Crostatine morbide alla frutta

Crostatine morbide alla frutta_   Le crostatine alla frutta fresca sono i pasticcini mignon per eccellenza, infatti non mancano mai in un vassoio di dolci. Tipici della tradizione italiana, sempre presenti nelle vetrine di ogni pasticceria. Fresche, squisite, colorate e con tanta frutta fresca, sono di solito composte da un guscio di pasta frolla, un ripieno cremoso e tanta frutta lucida in superficie. Le mie crostatine invece hanno la particolarità di avere un impasto semi liquido che le rende morbidissime e un dolcetto soffice soffice.  Hai voglia di cucinare e proporre la mia sfiziosa ricetta sul tuo blog? Puoi utilizzarla, ma non dimenticare di incollare il link della ricetta originale nel testo!

Ingredienti per 8 crostatine:

2 uova fresche

100 gr di zucchero

80 gr di burro fuso

100 gr di latte

100 gr di farina 00

50 gr di fecola di patate

1/2 buccia grattugiata di limone bio

Per la crema:

500 ml di latte intero

50 gr di amido di mais

100 gr di zucchero

1|2 buccia grattugiata di limone bio

Per decorare:

2 kiwi

10 fragole

8 gelsi o more o mirtilli

1 bustina di gelatina per dolci

Procedimento: 

Incominciate a preparare la base delle crostatine, in una ciotola mettete le uova, con una frusta sbattetele unite il burro fuso, lo zucchero, il latte, la buccia del limone, aggiungete la farina e la fecola setacciate, mescolate il tutto e distribuitelo negli stampi da crostatine che avrete imburrato e infarinato, infornate a 180° per 20 minuti, fate sempre la prova stecchino.

Preparate la crema, in un pentolino mettete il latte aggiungete lo zucchero, l’amido e la buccia del limone, mescolate tutto velocemente per evitare di fare grumi e portate sul fuoco, portate a bollore mescolando di continuo, appena bolle lasciate cuocere 5 minuti spegnete e fate raffreddare.

Lavate la frutta e tagliatela a fette o come meglio preferite, riempite le crostatine con la crema, disponete sopra la frutta, ho messo prima i kiwi poi le fragole e per ultimo un gelso.

Seguendo le istruzioni riportate nella bustina di gelatina, preparatela e con un pennello lucidate la frutta, riponete in frigo fino al momento di servire.

 

 

 

Precedente Torta salata con carciofi Successivo Rotolini di platessa e spinaci