Polenta con anatra al marsala

La polenta con anatra al marsala è un gustoso e caldo piatto dai toni accesi e dal gusto intenso ed unico, da prepare nelle sere fredde quando si ha voglia di un piatto unico molto confortevole. Cucinare l apolenta non è per niente complicato, inoltre è possibile accostarla a molte tipologie di condimento, da quelli di pesce a quelli vegetariani o come in questo caso, all’anatra che ha una carne molto saporita e dalle fibra tenace che si presta benissimo alle lunghe cotture, ma adesso andiamo a preparare insieme questo straordinario piatto che unisce a meraviglia nord e sud.

polenta e anatra al marsala
  • Difficoltà:
    Media
  • Preparazione:
    180 minuti
  • Cottura:
    170 minuti
  • Porzioni:
    6
  • Costo:
    Medio

Ingredienti

  • 1 kg Anatra
  • 700 g Farina per polenta
  • 1 bicchiere Marsala
  • 1 Cipollotto fresco
  • 10 g Burro
  • q.b. Sale
  • q.b. Pepe
  • q.b. Salvia
  • q.b. Acqua
  • 1 spicchio Cannella in stecche
  • 1 rametto Rosmarino

Preparazione

  1. Iniziate preparando l’anatra per la cottura, quindi pulite bene la carne e la pella da ogni impurità e tagliatela in pezzi non troppo grandi, lavateli bene sotto acqua fredda corrente ed asciugateli con della carta assorbente. Scaladte un tegame ad alta temperatura e versatevi dentro i pezzi di carne lasciandoli sigillare bene ed una volta che lo saranno ed avranno rilasciato anche il grasso della pelle, aromatizzate con il sale, il pepe macinato al momento e le foglie di salvia e la stecca di cannella  e lasciate andare ancora per un po ed unite il cipollotto fresco in pezzi grossolani, sfumate con il marsala e lasciate cuocere lentamente e con il coperchio almeno per un paio d’ore. Una volta che lacarne sarà ben cotta e morbida, togliete dal fuoco e rinfre con del rosmarino fresco tritato molto fine.

  2. Portate a bollore una pentola con dentro circa 3 litri di acqua a cui aggiungerete il sale; una volta giunta a bollore, versate a pioggia la farina di polenta e mescolate con forza così da non far formare i grumi, quindi abbassate la fiamma e sempre mescolando, fate cuocere la polenta seguendo le istruzioni riportate sulla scatola. una vota che  la vostra polenta sarà pronta, aggiungete il burro e mescolate quindi servite ogni porzione di polenta con l’anatra cotta in precedenza e buon appetito.

Note

-Se non avete il tempo di cucinare l apolenta, allora potrete utilizzarne anche una polent precotta a cottura istantanea pronta in meno di cinque minuti.

– Se amate i sughi cremosi, tirate il sugo della carne con pohoissima maizena.

Precedente Yogomisù Successivo Fichi e prosciutto crudo

Lascia un commento

*