Mini burger vegetariani / vegani

Ottimi come burger  vegetariani per dei mini panini.

Si fa presto a dire chef su instagram

Sono adatti a dieta vegetariana, vegana e celiaca con gli opportuni accorgimenti.

  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    90 minuti
  • Cottura:
    60 minuti
  • Porzioni:
    4 persone

Ingredienti

  • Melanzane (medie) 3
  • zucchine (medie) 6
  • Patate (medie) 2
  • Grana padano (o similare) q.b.
  • Sale e Pepe q.b.
  • Uova 2

Preparazione

  1. Preparazione dei mini burger vegetariani

    Lavare le melanzane e le zucchine, a queste ultime tagliare testa e coda mentre alle melanzane solo la parte in alto.

    Posizionarle su una teglia ricoperta con carta forno dopo aver praticato delle leggere incisioni per aiutare il calore ad entrare.

    Salare leggermente per cominciare a dare un po’ di sapore.

    Infornare per un oretta a circa 200°.

  2. Sbollentare le patate in modo tale che una volta pronte possano essere ridotte facilmente in purea schiacciandole con una forchetta.

    Solitamente le passo una decina di minuti al microonde con apposita strumentazione per cottura a vapore.

    Una volta ridotte in purea comincio ad aggiustare il sapore con del sale e del pepe.

  3. Arrivate a cottura anche melanzane e zucchine, tagliare la buccia in verticale in modo tale da riuscire ad estrarre facilmente il contenuto. Strizzare il piu’ possibile in qualche modo, perche’ contiene veramente molti liquidi e renderebbe l’impasto troppo morbido per le nostre polpette.

  4. Terminata anche questa operazione unire il tutto alla purea di patate ed amalgamare bene, aggiungere anche un poco di formaggio (versione vegetariana, usare quello con caglio microbico, nella versione vegana, utilizzare il formaggio grana vegano).

  5. Assaggiate ed aggiustate il sapore secondo il vostro gusto.

    Ci potrebbe star bene anche della menta se piace o dell’erba cipollina.

    Una volta pronto il composto, scaldare dell’olio in una padella per poter friggere i nostri mini burger vegetariani

    A me piacciono con la forma di mini hamburger, quelle rotonde solo in casi rarissimi.

    Asciugare le polpette  di melanzane e zucchine con della carta assorbente et voilà … le nostre polpette sono pronte per essere gustate.

  6. Possono essere cotti al forno per una versione ancora piu’ light.

    Stendere della carta forno su di una placca per il forno, cospargerla con pochissimo olio, disporre i mini burger sulla placca ad una distanza di un centimetro circa.

Precedente Calamari su vellutata di zucchine Successivo Quinoa tricolore con zucchine e lenticchie

Lascia un commento