Millefoglie di farro con funghi e zucca

Si fa presto a dire chef su instagram

Millefoglie di farro con funghi e zucca

  • Difficoltà:
    Bassa
  • Porzioni:
    4 persone

Ingredienti

  • Farina 00 200 g
  • Farina di farro 100 g
  • Sale q.b.
  • Olio extravergine d’oliva q.b.
  • Funghi pioppini 400 g
  • Zucca 200 g
  • Chiodi di garofano q.b.
  • Sale grosso q.b.
  • Rosmarino q.b.
  • Olio extravergine d’oliva q.b.

Preparazione

  1. Amalgamate per bene le 2 farine, aggiungete un pizzico di sale, dell’olio extravergine di oliva ed un po’ di acqua per riuscire ad impastare il tutto. Lavoratela fino ad ottenere una palla compatta. Avvolgetela con la pellicola trasparente e la mettetela in frigorifero a riposare per 15 minuti.

  2. Nel frattempo preparate i funghi. Puliteli, lavateli e cuoceteli poi in una padella a fuoco non troppo vivo. Mettete un filo di olio EVO e fate soffriggere uno spicchio d’aglio. Quando l’aglio sarà dorato, lo togliete e aggiungete i funghi. Coprite la padella con un coperchio e lasciate cuocere per 15 minuti circa, muovendoli di tanto in tanto. Se vedete che non rilasciano liquidi, aggiungete un po’ d’acqua, senza esagerare, per aiutarli in cottura. Cuocete i funghi per gli ultimi minuti a fiamma viva, per farli asciugare per bene. Aggiustate il sapore con un pizzico di sale e/o pepe durante la cottura.

  3. Mentre i funghi sono in cottura, preparate la zucca che verrà poi cotta nel forno. Tagliate la zucca in parte a dadini e in parte a strisciolina. Formati diversi all’interno del piatto danno un gusto diverso. Posizionate la zucca su una teglia coperta con della carta forno. Cospargete con olio evo, sale grosso, rametti di rosmarino e dei chiodi di garofano. Non esagerate con questi ultimi, hanno un sapore molto intenso. Fate cuocere per 15/20 minuti circa.

  4. Prendete ora la pallina di pasta. Staccatene un pezzo e spianatela con un mattarello. Ora potete procedere e tagliare la pasta a rettangoli prima di cuocerla. Mettete un filo di olio sulla pasta e mettetela in una padella bella calda per ottenere una cialda croccante e dorata.

  5. Potete comporre il piatto. Posizionate una prima cialda, un po’ di funghi e di zucca e ripetete questa operazione per 4 volte.
    Io personalmente ho guarnito il mio piatto anche con dei croccanti chicchi d’uva tagliati a metà.
    Buon appetito!

  6. Volevo ringraziare la rivista Weveg ed il blog Cotto e crudo per aver pubblicato la mia ricetta

Note

Piatto ottimo per chi segue dieta vegana, vegetariana, celiaca e per chi semplicemente vuole gustare un ottimo risotto.

Precedente Mini arancini di orzo e zucca

Lascia un commento