Gnocchi al pomodoro ed asparagi

Gnocchi al pomodoro ed asparagi

 

Si fa presto a dire chef ______________ visitateci e seguiteci su Instagram e su facebook per rimanere sempre aggiornati

  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    20 minuti
  • Cottura:
    50 minuti
  • Porzioni:
    4 persone

Ingredienti

  • Patate 1 kg
  • Farina 00 300 g
  • Uova (Biologico) 1
  • Sale q.b.
  • Passata di pomodoro 500 ml
  • Asparagi 15
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.
  • Olio extravergine d’oliva q.b.
  • Basilico q.b.
  • Panna fresca liquida q.b.

Preparazione

  1. Iniziamo col preparare gli gnocchi

    Facciamo bollire le patate per 40 minuti circa, quando saranno abbastanza morbide da essere schiacciate con una forchetta, scolarle, privarle della buccia e schiacciarle per bene.

    Se avete lo schiacciapatate è tutto molto più semplice.

  2. Rimettere subito sul fuoco una pentola d’acqua dove andremo a cuocere gli gnocchi una volta preparati.

    Aggiungere la farina e l’uovo ed impastare il tutto per bene, con movimenti di polso dall’interno verso l’esterno. Quando l’impasto risulterà essere bello liscio, formare una palla, avvolgerla in una pellicola e farla riposare per quindici minuti circa.

    Nel frattempo in una padella abbastanza larga mettere un filo d’olio, la passata, un pizzico di sale ed uno di pepe ed una mezza tazzina da caffè di acqua.

    Lasciar cuocere per una decina di minuti a fuoco lento, quando sembra pronta, aggiungere un paio di cucchiai di panna da cucina ed amalgamare bene. Aggiungere ora gli asparagi, dopo averli lavati e passato il gambo con un pelapatate per rimuovere la parte esterna più dura, e dopo averli tagliati per una lunghezza di un paio di cm circa.

    Lasciar cuocere il tutto ancora per 5-10 minuti. Gli asparagi non dovranno essere troppo cotti, sono molto più buoni se ancora un po’ croccanti.

    Continuiamo con la preparazione degli gnocchi, dall’impasto prendiamo una pallina grande come una noce o poco più e cominciamo a farla rotolare col palmo per ottenere un filoncino.

  3. Quando avremo un diametro di circa un centimetro, ma anche qualcosa in più, andremo a tagliare dei cilindretti della lunghezza di 1 cm e mezzo all’incirca.

    Preparati tutti o quelli che ci interessano, andremo a buttarli in acqua bollente e salata per 3 o 4 minuti circa. Man mano che vengono pronti li andremo a raccogliere con una schiumarola e li andiamo ad aggiungere al sugo.

  4. Una scaldata veloce e via nel piatto, pronti per essere gustati.

Note

Gnocchi al pomodoro con asparagi, con gli ingredienti corretti diventa un ottimo piatto per chi segue dieta vegana, vegetariana e celiaca

Precedente Tortellini con ricotta e fiori di zucca Successivo Lasagnetta di pasta sfoglia al pesto di porri e pinoli con patate e taccole

Lascia un commento