Frittata con cavolo nero

Frittata con cavolo nero
Frittata con cavolo nero

Preparazione della frittata con cavolo nero

Prepariamo il nostro cavolo nero pulendolo eliminando la parte finale del gambo

Lavare per bene tutte le foglie sfregandole anche con le mani.

cavolonero1

Tagliarlo a segmenti di circa 10 centimetri, per facilitarne l’inserimento nella pentola per la cottura.

Portare a bollore una pentola d’acqua, salare l’acqua.

Quando l’acqua bolle, aggiungere il nostro cavolo nero.

Lasciar cuocere per una decina di minuti.

Scolare, far raffreddare e strizzare

Dare una tagliuzzata al tutto prima di saltarli in padella.

In una padella con dell’olio far soffriggere un paio di spicchi di aglio.

Quando l’aglio è dorato, toglierlo e buttare il cavolo nero.

Farlo saltare in padella qualche minuto senza farlo asciugare troppo.

cavnero1

Quando i fiori di zucca sono sufficientemente cotti, aggiungere in padella direttamente le uova con tutto il resto.

Amalgamare in modo omogeneo il composto con il cavolo nero e coprire con un coperchio.

cavnero2

Lasciare cuocere il tutto a fiamma bassa per un tempo … dai 6 ai 9 minuti.

Girare la frittata e lasciar cuocere nuovamente il tutto per 5 o 6 minuti.

A questo punto la frittata e’ fatta, vedere se lasciar cuocere ulteriormente e da che lato in funzione del “colore” che si vuole far raggiungere alla vostra frittata.

A questo punto resta solo da impiattare e gustare il tutto.

cavnero4

 

Precedente Farinata di ceci con zucchina e cipolla Successivo Cavolo nero saltato in padella