Dolci

Torta fredda al caffè (senza gelatina).

torta fredda al caffè

Le torte fredde sono l’ideale per soddisfare quell’acquolina di “cose dolci” nella stagione estiva. Una torta fredda che mi capita molte volte di preparare è questa torta fredda al caffè dalla base croccante al gusto di cioccolato fondente.

Ingredienti (per una tortiera da 22-24 cm)
– 60 gr di riso soffiato
– 200 gr di cioccolato fondente
– 200 ml di panna zuccherata (freddissima)
– 200 gr di formaggio spalmabile
– 1 tazzina di caffè ristretto
– 30 gr di zucchero
– cacao amaro

Preparazione:
Per prima cosa bisognerà preparare la base della torta fredda al caffè, io ho optato per una base croccante di riso soffiato che andrà messa in frigo a solidificare;  quindi ricopri di riso soffiato il fondo di una tortiera a cerniera (22-24 cm) in modo da calcolare ad occhio la quantità di riso necessario per ottenere una base omogenea. Per una teglia di 24 cm basteranno 60 gr di riso soffiato, volendo potete aumentare la quantità se volete una base più alta.

Successivamente, sciogli a bagnomaria il cioccolato fondente e mescolalo al riso soffiato per bene facendo in modo che tutti i chicchi siano ricoperti di cioccolato.
Ricopri il fondo della tortiera di riso soffiato al cioccolato e fai solidificare in frigo per almeno mezz’ora.
Nel frattempo, in un contenitore monta a neve ben ferma la panna che dovrà essere super fredda; io preferisco la panna a lunga conservazione che mi si monta con più facilità e inoltre ho preso l’abitudine di riporre qualche ora prima in freezer fruste e contenitore, solo così la panna riesce a resistere alle alte temperature!
In un’altra ciotola lavora il formaggio spalmabile con lo zucchero fino ad ottenere una cremina ed infine aggiungi il caffè.
La torta fredda al caffè è quasi pronta, non resta che unire un po’ per volta la panna alla crema di caffè con movimenti dal basso verso l’alto.
Riprendi la tortiera dal frigo e stendi la farcitura sulla base di riso soffiato.
Riponi la torta fredda al caffè in frigo per almeno 3 ore prima di servirla . Ancora meglio per tutta la notte.

torta fredda al caffè
Come ultimo passaggio, un’ora prima di servire spolvera la superficie con abbondante cacao amaro.
La consistenza  è molto morbida e resterà compatta senza aver usato nessun tipo di addensante!

Anche se fa caldo al dolce non ci rinuncio! 😉