Zuppa di fagioli e verza

Autunno inoltrato, freddo, tempo di zuppa, purché sia calda e riscaldi anche il cuore.

La zuppa di fagioli e verza è tutto ciò, buona da morire e taaaaanto calda.

image

Magari non proprio velocissima ma se vi capita di trascorrere un pochino più di tempo in casa. preparatela in abbondanza e conservatela, inoltre potete utilizzare i fagioli in scatola piuttosto che quelli secchi.

Gli ingredienti necessari per la preparazione della zuppa fagioli e verza sono i seguenti, semplici e salutari:

200 g di fagioli borlotti secchi oppure 600 grammi in scatola,
700 g di verza
1 costa di sedano
1 cipolla
50 g di grasso di prosciutto,
2 foglie di alloro
2 l di brodo vegetale,
100 grammi di pomodoro, passata o cubetti,
4 cucchiai di olio extravergine d’oliva
4 fette di pane casereccio

sale e peperoncino qb.

Mettete i fagioli in una ciotola capiente, se scegliete di utilizzare quelli secchi,copriteli di acqua fredda e lasciateli in ammollo per una notte.

Quelli che galleggiano sono da eliminare.

Sciacquateli e scolateli.

Cuocete i fagioli, coprendoli con l’acqua, meglio se con la pentola a pressione e teneteli da parte senza scolarli.

Preparate un trito con il sedano e la cipolla.

Pulite la verza eliminando le foglie più dure, tagliatela a listarelle e lavatele sotto l’acqua corrente.

image

Preparare un battuto con il grasso del maiale, fate soffriggere in una casseruola  con la cipolla e il sedano, unite i fagioli, l’alloro e lasciate insaporire per un paio di minuti mescolando.

image

Versate il brodo, portate a ebollizione e lasciate cuocere a fuoco bassissimo per circa 1 ora.

Unite la verza e il pomodoro.

image

Regolate di sale, aggiungete il peperoncino nella quantità desiderata, mescolate e proseguite la cottura per 1 ora circa girando di tanto in tanto.

Tostate il pane e versateci un filo di olio, trasferitele nei piatti, distribuitevi sopra la minestra e servite con un filo di olio a crudo.

Se volete realizzare un piatto vegetariano eliminate il grasso di prosciutto e sostituitelo con l’olio.

Precedente Composta di mele cotogne Successivo Torta salata di zucca

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.