Uova in camicia….di ragù

image
Questo modo di cuocere le uova, uova in camicia….di ragù, viene dalle mie reminiscenze di bambina, quando mia madre per farmi mangiare le uova, che non gradivo particolarmente, me le presentava nascoste in un bel piatto di sugo.

Mangiavo una quantità di pane esagerata, intinto nel sugo, ma tanto non avevo problemi di linea.

Ho voluto provare a prepararle per i miei figli e dopo la famigerata domanda:”ma che è?!”, con conseguente occhiataccia, è mancato poco che leccassero i piatti.

Avevo preparato abbondante sugo al ragù e ne era rimasta la quantità giusta per realizzare questo secondo, ma si può preparare anche con un semplice sugo di pomodoro ed è altrettanto buono.

2 mestoli di sugo già pronto,
5 uova,
5 fette di mozzarella,
un mestolo di acqua calda,
sale, pepe qb,
pane a non finire.

in una padella profonda, le uova devono essere tuffate, scaldare il sugo di ragù e diluirlo con l’acqua, farlo bollire qualche minuto per integrare l’acqua, tuffare le uova effetto camicia, farle cuocere lasciando il tuorlo morbido, aggiustare di sale e pepe.
image

Disporre la fetta di mozzarella su ogni uovo e con un cucchiaio prelevare il sugo e aiutare la cottura dall’alto per evitare di girare le uova.
image

Rovesciare su un piatto di portata e lasciare che ognuno si serva per proprio conto.

Precedente Penne integrali alla crema di peperoni Successivo Confettura di lamponi

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.