Tronchetto delle feste salato

Il tronchetto delle feste salato, un antipasto sfizioso da preparare per le occasioni importanti o semplicemente per uno sfizio.

image

Semplice da preparare, molto scenografico, il tronchetto delle feste salato è garanzia di una bella figura.

Ovviamente può essere farcito in tanti modi, quello con gli ingredienti che seguono è il mio preferito:

Pane per tramezzino sei fette quadrate, oppure tre rettangolari,

200 grammi di mascarpone,

200 grammi di philadelphia,

due cucchiai di senape,

sale e pepe qb,

4/5 cucchiai di latte,

150 grammi di salmone affumicato,

150 grammi di gamberetti,

granella di pistacchi,

sale e pepe q b.

Ci occorre una spianatoia e un matterello.

Prendiamo la fette di pane per tramezzino, posiamole su della carta forno e sovrapponiamole per mezzo centimetro, in modo da formare un rettangolo, con il matterello assottigliamo le fette e facciamo aderire bene le parti sovrapposte.

image

Lessiamo per un minuto i gamberetti, scoliamoli e teniamoli da parte.

In una ciotola mettiamo la philadelphia e il mascarpone, lavoriamo i formaggi, versando il latte, con una spatola fino ad ottenere una crema liscia e morbida, da poter spalmare in modo agevole.

image

Incorporiamo la senape, la quantità può essere variata in base al proprio gusto, regoliamo di sale e di pepe.

A questo punto aggiungiamo i gamberetti, che possono essere lasciati interi oppure si possono tagliuzzare se piuttosto grandi, mescoliamo bene.

image

Spalmiamo poco più della metà della crema sul pane, disponiamo le fette di salmone e  con l’aiuto della carta forno avvolgiamolo e formiamo un rotolo; tagliamo due pezzi che attaccheremo ai lati del corpo principale.

image

Con il resto della crema, copriamo tutta la struttura del tronchetto, nascondendo le parti dove sono stati aggiunti i pezzi.

Con i rebbi di una forchetta formiamo tanti solchi ad imitare la corteccia e cospargiamo di granella di pistacchi.

image

Il tronchetto delle feste salato è pronto, prima di servirlo teniamolo un’oretta almeno in frigo e se decidiamo di prepararlo in anticipo, lasciamolo senza farcitura esterna, avvolto nella pellicola e spalmiamola solo in ultimo.

 

 

Precedente Torta di mele e mascarpone Successivo Biscotti di frolla al limone

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.