Tortine rustiche di panettone

image

Stanca di veder girare per casa ancora questo povero panettone che di buttare non se ne parla proprio, ho provato a trasformarlo e restituirgli una nuova dignità.

Devo dire che con l’aggiunta di qualche ingrediente nuovo il risultato è stato niente male considerato il fatto che tutto è sparito in un pomeriggio.

Gli ingredienti sono i seguenti:

400 grammi di panettone,
100 grammi di pane raffermmo,
1 litro di latte,
3 uova,
70 grammi di cacao amaro.
un bicchierino di liquore al mandarino,
granella, zucchero a velo e nocciole intere per decorare.

Ridurre a pezzi il panettone e il pane e lasciare ammorbidire nel latte, dopo un’ora circa frullare con il minipimer, versare il liquore e incorporare il cacao e le uova.

Con questa quantità di composto ho realizzato una torta 20 cm sulla quale ho sparso le nocciole e dieci piccole tortine.

Ho portato il forno a temperatura 160 e ho infornato la torta per un’ora e le tortine 40 minuti facendo la prova stecchino.

Una volta sfornate ho cosparso la torta con lo zucchero a velo e le tortine con granella.

image

Ps: In virtù della presenza del cacao amaro, che stempera la dolcezza del panettone, non risulta essere un dolcissimo, quindi assaggiando il composto prima della cottura, si può aggiungere zucchero o ridurre la quantità di cacao a seconda del gusto personale.

Precedente Mandarinetto Successivo piccole sfoglie ripiene di crema di limoni

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.